Crucitti: “L’Acr ha un organico di primo livello. Qui progetto entusiasmante”

CrucittiPer Crucitti è un ritorno a Cittanova

La stagione con l’Acr Messina non è stata certo esaltante, soprattutto per i deludenti risultati di squadra. Antonio Crucitti ha salutato la città dello Stretto dopo avere firmato comunque dieci reti, alcune davvero pregevoli, e tre assist. Il fantasista calabrese ha fatto ritorno a casa, a Cittanova, dove nell’annata precedente erano arrivate addirittura ventuno marcature.

Crucitti

Crucitti in azione contro la Cittanovese in maglia Messina (foto Emanuele Villari)

In conferenza stampa la punta ha commentato così la sua scelta: “Sono felice di essere tornato in questa città, al servizio di questi colori. Vogliamo fare bene e costruire qualcosa di speciale dentro e fuori dal campo. La società ha un progetto davvero entusiasmante e questo gruppo vuole dare il suo contributo fino in fondo”. 

Che sfida sarà con il Messina e qual è il punto di forza dei peloritani? “Loro hanno una rosa importante e proveranno a vincere il campionato. Queste partite richiedono prontezza, anzitutto mentale. Dovremo scendere in campo concentrati. Parliamo di un organico di primo livello in tutti i reparti, di giocatori che hanno vinto la serie D e hanno calcato i campi di C. L’attacco è forte, ma gli altri reparti hanno una consistenza di categoria superiore”.

Crucitti

Antonio Crucitti in azione a Giugliano con la maglia dell’Acr Messina (foto Nino La Macchia)

Esordio difficile ma stimolante per un progetto del tutto nuovo, che si è concretizzato nei lavori di rifacimento del campo, della sede, di foresteria e ristorante. “Siamo all’alba di un progetto nuovo ed entusiasmante. La società vuole scrivere pagine importanti e noi speriamo di poter fare altrettanto con la maglia giallorossa addosso. C’è fiducia e voglia di migliorare giorno dopo giorno. Poi gli errori ci possono stare e sono passaggi ugualmente importanti in un percorso di crescita che guarda al futuro. Noi, in campo, venderemo cara la pelle fin da subito”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva