Covid, rinviata Akademia Sant’Anna-Amando. Costantino: “Nessuno ha avvisato”

Volley

La partita tra Akademia Sant’Anna Messina e Amando SantaTeresa, valida per la prima giornata del campionato di serie B1 di pallavolo femminile, è stata rinviata dalla Fipav dopo i casi di positività riscontrati nelle fila della formazione jonica. Una notizia che ha suscitato qualche perplessità in casa Akademia per le modalità di gestione della vicenda.

Fabrizio Costantino

Fabrizio Costantino è il presidente dell’Akademia Sant’Anna

“Abbiamo scoperto che è stata rinviata – sottolinea il presidente Fabrizio Costantinoguardando il calendario sul sito ufficiale della Federazione, senza che nessuno ci abbia avvisati ufficialmente. Reputiamo il rinvio e le modalità con le quali è stato determinato una  mancanza di rispetto nei confronti di una società come l’Akademia che, ad oggi, ha fatto enormi sacrifici per giungere a questa sfida, con giocatrici preparate e in condizioni ottimali”.

Una rabbia, quella del presidente Costantino, rivolta non all’avversario di turno ma alla Federazione. «La Fipav ha violato il regolamento che prevede la regolare disputa delle gare fino a tre atleti positivi per Covid. Tutto ciò è grave e irrispettoso nei confronti di una società come la nostra che si è sempre distinta per precisione e puntualità. Stiamo integrando i certificati medici sportivi con ulteriori esami per le atlete ed i membri dello staff risultati, in passato, positivi al Covid-19 e lavorando per arricchire ulteriormente il nostro roster proprio per far fronte, durante la stagione, ad eventuali rischi di positività delle atlete. Tutto ciò con continui esborsi di denaro, senza che ci siano certezze sulla stagione sportiva».

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva