Costantino: “In attesa dei rinforzi, diamo priorità agli schemi difensivi”

Massimo CostantinoIl tecnico Massimo Costantino è reduce da un'esperienza nella Sanremese (foto Andrea Rosito)

Ai microfoni dell’ufficio stampa del club, il tecnico del Fc Messina Massimo Costantino ha commentato i primi due giorni di lavoro in Sila: “Abbiamo effettuato le prime doppie sedute giornaliere. È andata bene e sono soddisfatto perché i ragazzi si sono messi subito a disposizione. Villaggio Palumbo è stupendo e lo staff che mi affianca è di primo livello. Ci sono tutte le condizioni per fare un buon lavoro qui in ritiro”.

Chiaramente allenarsi con un gruppo ristretto orienta un po’ il lavoro: “Stiamo lavorando tantissimo sul reparto difensivo, perché numericamente siamo ancora in pochi. Però è una cosa che avevamo messo in preventivo. Non ci stiamo accontentando: vogliamo trovare gli uomini giusti e i calciatori che abbiano le caratteristiche giuste per il sistema e l’idea di gioco che abbiamo immaginato”. 

Costantino

Costantino è affiancato dal vice Gabriele, dal preparatore Dascola e dall’allenatore dei portieri Mazzola (foto Andrea Rosito)

L’arrivo dalla Sicula Leonzio del difensore Angelo Brunetti porta a nove gli under già sotto contratto: “Il tipo di giocatore che cercavamo è arrivato. Manca qualche altra cosa nel reparto under ma per il 70 o forse l’80% il parco juniores è già stato definito. Adesso ci concentreremo un po’ di più su qualche giocatore esperto e completeremo la squadra. I rinforzi arriveranno, bisogna avere pazienza. Sono sereno perché il direttore sportivo sta facendo un lavoro importante”.

L’ex tecnico di Vigor Lamezia e Sanremese è consapevole delle difficoltà del mercato: “È chiaro che vorrei avere la squadra già pronta ma il calciomercato è particolare in questo periodo. Nella categoria superiore non è ancora entrato nel vivo e molti ragazzi credono, e sperano giustamente, di potere giocare in serie C. Noi siamo lì ad aspettarli non appena si presenterà l’occasione giusta”. 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti