Il cordoglio di Accorinti per la morte del campione Muhammad Ali, eroe dei diritti civili

Muhammad AliMuhammad Ali

In riferimento alla morte di Muhammad Ali, campione dello sport ed eroe dei diritti civili, il sindaco di Messina, Renato Accorinti, ha manifestato il suo cordoglio: “La scomparsa di Muhammad Ali, l’indimenticabile Cassius Clay, inarrivabile campione di pugilato, non lascia un vuoto solo nel mondo dello sport. La memoria delle sue imprese sportive, dalla medaglia olimpica alle cinture di campione del mondo, si intreccia con il ricordo delle  sue battaglie coraggiose, testimone universale di totale impegno per i diritti civili e contro la segregazione razziale. Cassius Clay ha rappresentato una icona dei nostri tempi, coniugando sempre il coraggio delle idee al rifiuto di ogni compromesso. Un campione del mondo che, rifiutando di combattere in Vietnam, ottenne la sua più grande vittoria, scuotendo le coscienze di intere generazioni. Significativo che oggi il ricordo di questo eroe dei tempi moderni sia certamente legato alla sua maniera unica con cui stava sul ring, ma ancor di più a quanto è riuscito a fare contro tutte le discriminazioni e contro la guerra”.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti