Contro il Plebiscito Padova la Waterpolo Messina cerca l’impresa in chiave playout

pallanuoto serie a1 femminileFederica Radicchi in azione (foto V. Nicita Mauro )

Servirà l’impresa per rinviare un verdetto che appare già scritto. Sabato alle 15.00 alla piscina Cappuccini, la Waterpolo Messina ospiterà le campionesse d’Italia in carica del Plebiscito Padova con l’obiettivo di centrare il risultato a sorpresa che potrebbe consentire alla giallorosse di rinviare la retrocessione e giocare, nella final six di Firenze, almeno il play-out salvezza, in questo momento non disputabile perché Radicchi e compagne hanno un distacco dalla penultima superiore di una lunghezza rispetto a quello massimo consentito dal regolamento. Difficile, peraltro, ipotizzare di fare punti nell’ultimo turno quando la Waterpolo Messina sarà opposta all’Ekipe Orizzonte Catania, la squadra favorita per la conquista del titolo tricolore.

Serie A Femminile

Time out Waterpolo Messina

Il pronostico è, ovviamente, tutto dalla parte delle patavine che, seppur non brillanti rispetto alle ultime stagioni, proveranno ancora una volta a uscire vincitrici dalla piscina di Via Torrente Trapani come nel 2015 (nella final four di Coppa Italia) e l’anno successivo con la vittoria dello scudetto in una delle giornate più belle per lo sport messinese con la “Cappuccini” piena in ogni ordine di posto. Precedenti favorevoli alle venete anche in campionato ed Eurolega con successi meno “pesanti” ma sempre importanti in considerazione ai titoli messi in bacheca.

Queste le gare della diciassettesima giornata: Rapallo- Ekipe Orizzonte Ct, Sis Roma- Florentia, Bogliasco- Milano. Riposa Cosenza. Classifica A/1 Femminile:  Ekipe Orizzonte Ct 40, Padova 27, Sis Roma 25, Rapallo e Milano 22, Bogliasco 21,  Cosenza 16,  Florentia 9, Waterpolo Messina 3.

Commenta su Facebook

commenti