Il Contesse sconfitto all’esordio, alla Juvenilia 1958 basta un gol di Romeo

Pallone

Esordio sfortunato per il Fc Contesse. La squadra del presidente Domenico Restuccia tornava in campo dopo un anno di stop. I gialloblu si sono rimessi in gioco, ripartendo dal campionato di Terza Categoria. La voglia era tanta, la dirigenza, lo staff tecnico capitanato da Andrea Argento ed i giocatori hanno voluto fortemente tornare in campo, magari autotassandosi, per ricominciare a divertirsi correndo dietro ad un pallone sotto il segno dell’amicizia.

Andrea Argento, allenatore del Fc Contesse

Andrea Argento, allenatore del Fc Contesse

Il primo match di campionato però non è andato come si sperava, Sidoti e soci hanno affrontato un avversario difficile, la Juvenilia 1958, un marchio leggendario legato al suo fondatore, Pino Pistorino, che fa venire i brividi agli appassionati del calcio cittadino. Al “Nicola Bonanno” sono i padroni di casa ad imporsi con il risultato di 1-0 al termine di un match giocato a ritmi altissimi. La formazione gialloblu avrebbe meritato sicuramente di più alla luce di una prestazione convincente e delle numerose palle gol create, ma nel calcio ha ragione chi la mette dentro.

Il primo tempo è di marca ospite, la squadra allenata da Andrea Argento tiene il pallino del gioco e a crea due grosse palle gol con Davì e Lombardo. I due attaccanti però peccano di imprecisione e non capitalizzano le chance a loro disposizione. Nella ripresa è ancora il Fc Contesse ad andare vicino al vantaggio grazie ad un inserimento ed un conseguente tiro al volo di Mattia Mangano. Palla di poco alta sopra la traversa. Nell’azione successiva la Juvenilia passa in vantaggio, nella sua prima vera conclusione verso la porta difesa da Frazzica. Dopo un’azione sviluppata lungo l’out di destra, giunge un invitante cross a Romeo che si coordina e, al volo di sinistro dal limite dell’area, trova la rete del vantaggio per la squadra di Cannaò. Il Contesse si getta in avanti alla ricerca del pareggio ma con poca fortuna. Al 90′ importante occasione per Davì che, tutto solo davanti a Nastasi, si fa ipnotizzare dal portiere avversario. Pochi istanti dopo è Lombardo con un colpo di testa a impensierire la retroguardia della Juvenilia ma la sfera si perde sul fondo e con essa anche tutte le residue speranza dei gialloblu.

Se il risultato non è arrivato, al Contesse resta la consolazione di aver offerto una ottima prestazione e di essere uscito dal campo con la consapevolezza di poter recitare un ruolo da protagonista in questo campionato.

Domenica prossima il Contesse debutterà in casa sul terreno del  Marullo di Bisconte, ospitando alle 14:30 la Spadaforese, per la Juvenilia 1958 trasferta lunga ed insidiosa a Stromboli.

 Tabellino:

JUVENILIA 1958 – Fc CONTESSE 1-0

Marcatore: 53′ Romeo

JUVENILIA: Nastasi, Iacono, Leardo, Postorino, Cosentino, Villari, Bonasera (46′ Galeani), Romeo (85′ Visalli), Arrigo, Ficarra, Contarini (69′ Alessandro). In panchina: Passalacqua, Broccio, Malandra, Fobert, Cannavò. Allenatore: Cannaò.

F.C. CONTESSE: Frazzica, Sidoti, Mangano, Brigandì (73′ Augimeri), Caratozzolo (87′ A. Mamone), Barbaro, Billè, Bosio (81′ Romeo), Davì, Pandolfino, Lombardo. In panchina: G. Mamone. Allenatore: Argento.

AMMONITI: Bonasera (Juvenilia), Cosentino (Juvenilia), Alessandro (Juvenilia).

ESPULSI: Nessuno.

RECUPERO: 1′ pt, 4′ st.

IMPIANTO DI GIOCO: Campo sportivo “Nicola Bonanno” di Messina.

Risultati del Girone A:

Calcio Saponarese – Arci Grazia 3-1; Juvenilia 1958 – Fc Contesse 1-0; Pol. Sampietrese – Stromboli Scirocco 1-1; Real Filicudi – San Giovannese 3-2; Sc Sicilia – Spadaforese 2-2; Messinaudace – Malfa 2-4.

Classifica:  Malfa, C. Saponarese, Juvenilia 1958 e Real Filicudi 3; Striìomboli Scirocco, Spadaforese, Pol. Sampietrese e Sc. Sicilia 1; Contesse, San Giovannese, Arci Grazia, Messinaudace 0.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti