Consegnati i premi dell’Accademia Euromediterranea delle Arti nella Villa Hauser di Letojanni

La provincia di Messina, ed in particolare la nostra bellissima Letojanni, si veste di cultura ospitando la premiazione dell’Accademia Euromediterranea delle Arti. In particolare a dare lustri alla serata internazionale è stata la Villa Hauser, che fu del medico Hauser, della diva Greta Garbo e di Marlene Dietrich. L’importante struttura creata dal dietologo, sostenitore della talassoterapia, è stata nel tempo meta di importanti nomi come gli scrittori Truman Capote e Tennesse Williams, e di acquerellisti come Valente Peyrefitte. Tornando all’attualità, ad impreziosire la serata incastonata nel suggestivo scorcio di sicilia orientale, ci sono state importanti premiazioni come il soprano Muriel Giannini, insignito per la lirica del premio dedicato ad Anna Moleti Belfiore; Salvo Falcone e Lucio Di Mauro che hanno ottenuto il Premio per il giornalismo per la spiccata personalità espressa nel giornalismo televisivo. L’evento, presentato da Sije Kànovas e curato da Francesca Privitera e Patrizia Causarano, ha visto la presenza di numerosi personaggi di spicco relativi alla mostra d’arte internazionale: Vanecha Roudbaraki, Jean Claude Fournier, Hanna Scheriau, Giovanna Abbatem Eleonora Cipolla, Aurora Coppolino, Salvo Currò, Guido da Villa, Maria Giacobbe, Maria Malara, Luigi Messina, Venera Palermo, Paolo Palumbo, Francesca Renda, Federica Siracusano, Carmelo Vella ed Elisabetta Zanghì. Andrea Distefano, Cristina Nicotra e Lucia Caccamo sono stati gli stilisti che hanno interpretato lo stile delle divine di Hollywood, rivisantandolo in chiave contemporanea. La manifestazione si è svolta con il patrocinio del Club Unesco di Taormina Valli d’Alcantara e d’Agrò con il presidente Tindaro Toscano, e del Ficlu C.E.C. Unesco con la presenza di Domenica Riccobene delegata della Valle del Ghiodaro. L’ideatrice dell’evento Maria Teresa Prestigiacomo (socia Club Unesco e presidente dell’Accademia Euromediterranea delle Arti) ha espresso compiacimento per il rinnovarsi del salotto culturale e d’arte, ringraziando la proprietà della Villa, sensibile al progetto culturale, per la beneficenza della Casa Famiglia di Messina. Oltre alle persone già citate, erano presenti: Vittorio Sabato (vicepresidente del Consiglio Comunale di Taormina); Franco Camardi (esperto enologo); Giuseppa Cassaniti Mastrojeni (presidente dell’Associazione Italiana Familiani Vittime della Strada); Maria Celeste Celi, Celeste Celi e Anna Maria Celi (operatrici culturali e sociali); Giuseppe Mastrojeni; il regista De Pasquale; Carmen Longo, Turi Giuffrida e Chicco Coci (Attori). Infine l’ospite d’onore è stata la pittrice e scultrice Sarah Angelico.

Commenta su Facebook

commenti