Colpo esterno del Messina Volley, al PalaDonBosco successo importante in chiave salvezza

Le ragazze del Messina Volley

Il Messina Volley sbanca il PalaDonBosco al termine di una partita giocata punto a punto, sorpassa in classifica e inguaia la formazione di Giancarlo Caccamo. Il successo delle messinesi è meritato, nei frangenti decisivi di tutti e tre i set, le ragazze allenate da Danilo Cacopardo  hanno saputo mantenere maggiore freddezza e lucidità. L’Andros non ha demeritato, la squadra palermitana è stata costretta quasi sempre ad inseguire e quando ha avuto le opportunità per mettere il naso avanti o per aggiudicarsi il set non ha saputo trovare la giocata vincente.

Messina Volley-Barcellona01Le messinesi, sostenute da un buon numero di tifosi, hanno fatto affidamento soprattutto sulle due centrali e hanno spesso fatto ricorso a pallonetti o a palle spinte sotto rete, trovando impreparata la difesa palermitana, senza dimenticare l’ottima difesa che ha permesso loro di rendere innocui gli attacchi delle giocatrici di casa. Il primo set ha visto il Messina Volley partire decisamente meglio contro una Futura contratta. Ospiti in vantaggio 9-3 e rimonta delle palermitane con sorpasso sul 15-14. Sul 19 pari, nuovo break delle messinesi che riescono di misura a chiudere il set. Meglio l’Andros in avvio del secondo set, ma Carnazza e compagne ribattono colpo su colpo e guadagna un vantaggio di tre-quattro punti che riesce a mantenere sino la fine.

Il tecnico Danilo Cacopardo catechizza le sue giocatrici

Il tecnico Danilo Cacopardo catechizza le sue giocatrici

Il terzo set un concentrato di emozioni, le due squadre procedono appaiate fino al 10 pari. Poi l’Andros allunga sul 14-10, ma le giallo blu recuperano e sul 17-15 piazzano un parziale di 4-0. Quando sembra che tutto sia deciso, arriva il nuovo pareggio a quota 22. Il testa a testa sembra non avere mai fine, le ragazze di Caccamo annullano quattro match-ball, le peloritane invece salvano quattro set point. Ma al quinto match point un muro messinese sulla Bruno chiude la contesa, fra la grande esultanza delle ospiti e lo sconforto delle palermitane che puntavano ad allungare la sfida e cambiarne l’inerzia.

In classifica il Messina Volley si porta a quota 11 e scavalca la Futura ferma a quota 9, in compagnia del Gallico, ma in questo momento le palermitane sono decime e il Gallico undicesimo, quindi penultimo, per via del quoziente set a parità di vittorie.

Tabellino:

Futura Andros – Messina Volley 0-3

Set: 23-25, 21-25, 31-33.

Futura Andros: Magherini 21, Lo Cascio 7, Ferraro 7, Bruno Maria Grazia 15, D’Amico 2, Puleo 1, Bruno Gloria (libero). Allenatore: Caccamo.

Messina Volley: Criscuolo 10, Fabiano 8, Carnazza 19, Donato 7, Scimone 9,  Maccarrone 6, Montalto, Rando (libero). N.e.  Mento, Laganà, Millo, Cannizzaro e Oliveri. Allenatore: Cacopardo

Arbitri: Montauti di Latina e Caponi di Roma.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti