Colpo di mercato del Cus Unime, preso il serbo Nikola Eskert

Nikola Esker (Cus Unime)Nikola Eskert del Cus Unime

Colpo di mercato del Cus Unime, che si è assicurato per il prossimo campionato di serie A2 di pallanuoto maschile le prestazioni del forte giocatore serbo Nikola Eskert, centroboa classe 1993 con un curriculum di grande spessore costruito nelle serie maggiori di tutta Europa ed arricchito da numerosi gol all’attivo.

Eskert conosce bene il movimento italiano. Dopo l’esperienza con la Rari Nantes Florentia nel 2014 (quando mise a segno 18 reti), si è accasato per due stagioni alla Stella Rossa di Belgrado, per poi tornare nelle Penisola nel 2017 e giocare prima con il Quinto (16 gol) e nelle ultime annate tornare in forza alla Rn Florentia, con la cui calotta è andato 39 volte a bersaglio.

Il messinese Enrico Giacoppo

Enrico Giacoppo del Cus Unime

Un tassello moto importante il Cus Unime, che il tecnico gialloblu Sergio Naccari presenta con entusiasmo: “Nikola è un ottimo elemento per la categoria e, nonostante la giovane età, ha già disputato quattro campionati in Italia in A1. Conosce bene il nostro torneo, parla un ottimo italiano e rappresenta il prototipo ideale di centroboa, abile a prendere posizione ai due metri, ma al contempo molto dinamico. Adesso stiamo puntando ad un secondo centro che dia minuti e respiro a Nikola per poi proiettarci su due esterni”.   “Sono contento di giocare a Messina – queste le parole di Eskert – spero che riusciremo ad arrivare ai playoff ed io farò tutto il possibile per centrare l’obiettivo”.

Confermato, inoltre, il difensore messinese Enrico Giacoppo. “Giacoppo è un ragazzo fantastico – dichiara Naccari – sia come persona che come atleta. Ha sempre dimostrato grande disponibilità e professionalità, doti fondamentali per poter arrivare ad alti livelli. In questi mesi ci siamo confrontati ed è carico”. Fanno eco le parole di Giacoppo: “Sono felice per la fiducia che mi hanno dimostrato allenatore e società. Dovremo essere bravi a farci trovare pronti per dare battaglia in ogni campo. In questo senso Vittorioso ed Eskert ci daranno certamente una grossa mano ma tutti, nel complesso, dovremo dare il massimo per toglierci delle belle soddisfazioni. Non vedo l’ora di cominciare”.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti