Clc Messina sconfitta in Serie B a Frascati. Ancora imbattute le formazioni giovanili

Il Clc Messina di serie BIl CLC Messina di serie B

La sosta dei campionati per l’avvio della nuova edizione del Sei Nazioni di rugby è una buona opportunità per tirare il fiato dopo una prima parte di stagione alquanto impegnativa, almeno per la squadra senior della Clc Messina. I ragazzi di Capodici e Lo Re potranno mettersi alle spalle le scorie della pesante sconfitta di Frascati. Il risultato finale di 73 a 5 non lascia spazio alle recriminazioni: 11 mete a 1 sono uno score che chiarisce quali erano i valori in campo con la squadra messinese limitata dalle assenze, tra infortuni, influenza e squalifiche. L’impegno di chi ha giocato non è stato sufficiente per colmare il gap. La sosta permetterà di rifiatare e di presentarsi rinfrancati alla ripresa del campionato in casa con l’Amatori Catania, partendo proprio dall’unica meta segnata dai giallorossi al 79′ da Saro Nunnari.

fase di mischia Clc Messina Colleferro

Passando ai tornei giovanili, la CLC Messina chiude imbattuta la prima fase del campionato under 18. Domenica scorsa al San Teodoro i ragazzi di Plasmati e Arbuse hanno superato i Briganti 38-5 con una prestazione sicuramente migliore rispetto alla precedente gara. Anche lo score premia la CLC con le 2 mete di Gabriel Nostro e quelle di Simone Pandolfino, Ciccio Maggio, Ciccio Micalizzi e Alessio Solano e le 4 trasformazioni di Stefano Santilano.

L’under 16 chiude a punteggio pieno la prima fase della stagione. I ragazzi dei tecnici Magnisi e Lucchese hanno battuto 31-5 i Briganti al termine di una partita intensa. Dopo la partenza bruciante della CLC, i Briganti hanno cominciato a giocare un buon rugby bloccando la partita sullo 0-21 per lungo tempo. Solo nelle fasi conclusive Messina ha segnato la meta del bonus, prendendo definitivamente il largo. Le marcature messinesi portano la firma di Mattia Irrera, Anthony Marino e tre volte Giovanni Oliva che ha realizzato anche 3 trasformazioni.  Netta affermazione infine della squadra under 14 che ha battuto 45-5 sempre i Briganti di Librino. Un successo che conferma il buon lavoro svolto in settimana da tutta la squadra con i tecnici Previti e Campanella.

Commenta su Facebook

commenti