Doppio appuntamento al Clan Off con Rosario Palazzolo, tra venerdì e domenica

TeatroL'interno del Clan Off Teatro

Ancora un atteso e gradito ritorno al Clan Off Teatro. Un fine lungo fine settimana tra parola scritta e performata con il drammaturgo attore e regista palermitano Rosario Palazzolo. In occasione della prima messinese de “L’ammazzatore”, lo spettacolo che animerà il Clan Off teatro sabato 9 e domenica 10 marzo, spazio anche ad un’anteprima, venerdì 8 marzo, alle 19, dedicata alla presentazione del libro di Palazzolo, “Santa Samantha Vs. Sciagura in tre mosse”, Glifo editore.

Rosario Palazzolo torna al Clan Off per una tre giorni con il suo nuovo libro ed una piéce teatrale

Rosario Palazzolo torna al Clan Off per una tre giorni con il suo nuovo libro ed una piéce teatrale

Si tratta della trilogia teatrale dell’autore che comprende i testi “Lo zompo”, “Mari/age” (spettacolo che ha inaugurato la passata stagione del teatro Clan Off) e “La veglia”. La presentazione, alla presenza dell’autore, sarà introdotta da preziosi contributi critici di Christian Maria Parisi regista e direttore del Teatro Primo di Reggio Calabria, mentre l’attrice Delia Calò proporrà delle letture di brani del libro. Una trilogia che mette al centro la figura di Samantha, una bambina a cui si attribuiscono poteri magico-religiosi, e che diventa Maria nel delirio misticheggiante della comunità di appartenenza, è «una Madonna fatta apposta», un pretesto per smascherare le ipocrisie, le frustrazioni e le miserie morali di un mondo piccolo piccolo, nel quale le dicerie e il bisogno di soddisfare gli istinti primordiali prevalgono sul buonsenso e sulla pietà.

Samantha fa miracoli, basta «maniare» (“toccare”) il suo corpo e la guarigione è assicurata. Una trilogia teatrale tragicomica, una “Sciagura in tre mosse” (Lo zompo, Mari/age, La veglia) attraverso cui Rosario Palazzolo, con una spericolata sperimentazione linguistica capace di far implodere la classica struttura grammaticale, mette in scena un mondo senza metafisica, davvero sciagurato, afflitto da un’implacabile cattiva sorte connaturata al mistero della vita.

Rosario Palazzolo torna al Clan Off per una tre giorni con il suo nuovo libro ed una piéce teatrale

Sabato 9 e domenica 10 marzo poi nono appuntamento della stagione #r-esistenze, con la direzione artistica firmata da Mauro Failla e Giovanni Maria Currò in scena “L’Ammazzatore”, di Rosario Palazzolo, anche interprete insieme a con Salvatore Nocera, regia di Giuseppe Cutino, scena e costumi di Daniela Cernigliaro, disegno luci di Petra Trombini, aiuto regia Simona Sciarabba.

Dalle note allo spettacolo: «Ci sono uomini costretti a vivere una vita che non gli appartiene, per scelte che non hanno fatto, per idee che non condividono. Ernesto Scossa, il protagonista de “L’ammazzatore”, è uno di questi. Nato in una Palermo che non concede vie d’uscita, si trova a dover uccidere per mestiere, fino a quando la consapevolezza di una scelta non gli concederà un vago spiraglio di luce. E farà ciò che c’è da fare, costi quel che costi. Non è una storia di mafia, per niente, non lo è. È una storia minuscola di un uomo minuscolo capace di pensieri minuscoli, un uomo che si fa emblema dell’umanità tutta: disorientata e meschina, delicata e derelitta, ironica e corrosiva. Ma è un inno alla vita, nonostante tutto, “L’ammazzatore”, perché è un’invenzione costante, è il moto di chi non smette mai di andare avanti, persino davanti al baratro. Ed è anche una lingua, divaricata e poetica, fatta di parole uscite come da un carillon piccolissimo, capace solo di pensieri mignon, e che sottende gesti delicati, tenuti nascosti nelle pieghe di trame arricciate. Come se del vivere bisognasse vergognarsi».

Venerdì 8 marzo ore 19.00
Presentazione del volume “Santa Samantha Vs. Sciagura in tre mosse”
Di Rosario Palazzolo
Glifo edizioni
Sabato 9 marzo ore 18.30 e 21.30
Domenica 10 marzo ore 18.30

L’Ammazzatore
di Rosario Palazzolo
con Salvatore Nocera e Rosario Palazzolo
regia Giuseppe Cutino
scena e costumi Daniela Cernigliaro
disegno luci Petra Trombini
aiuto regia Simona Sciarabba
Produzione ACTI Teatri Indipendenti – TEATRO BIONDO PALERMO
in collaborazione con TEATRINO CONTROVERSO – T22 – M’ARTE Movimenti d’Arte

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti