Città di Villafranca ko. La Tiger Messina passa con due rigori

Seconda sconfitta consecutiva per il Città di Villafranca, superato per 0-2 al “Fagnani” dalla Tiger Messina, nella sesta giornata del girone E di Seconda Categoria. Una sfida, decisa dai due calci di rigore trasformati dagli ospiti, a segno allo scadere di entrambe le frazioni di gara, alla quale i tirrenici si sono presentati in piena emergenza, date le pesanti assenze degli infortunati Roberto Bruno, Plazzotta e Sottile.

Le squadre prima del via

Le squadre prima del via

Le prime conclusioni degne di note arrivano su calcio piazzato, con Pagano per la Tiger all’11’ e Bruno per il Città di Villafranca al 19’. L’incerto D’Aquino di Catania spezzetta troppo il gioco (tanti gli ammoniti) ed il match fatica a decollare. Al 32’ il diagonale di Coco si spegne di poco a lato. Cinque minuti più tardi i padroni di casa vanno ad un passo dal vantaggio: Gangemi è bravo a ripartire e ad innescare Pagano che si presenta a tu per tu con Trimarchi, vedendosi deviare la conclusione indirizzata alla destra del portiere. La Tiger si rende quindi pericolosa al 41’ con il palo esterno colto direttamente da corner da Pagano. ll punteggio si sblocca proprio al 45’, quando l’arbitro accorda agli ospiti un discutibile penalty per un intervento in area su Pagano. Inutili le proteste degli uomini di Scibilia. Dal dischetto Bagnato fa centro e regala ai suoi l’1-0. Nella ripresa il Città di Villafranca cerca di riequilibrare le sorti dell’incontro, mentre la Tiger agisce prevalentemente di rimessa, impensierendo Leone in due circostanze. Al 16’ termina, invece, sul fondo il tentativo di Coco. Due minuti dopo, sul corner battuto da Gangemi, Tricomi cerca il tap-in sotto porta, ma il direttore di gara rileva un’irregolarità del numero 6 tirrenico. Altra ghiotta occasione al 24’, quando sul tiro dal limite di Bruno è provvidenziale Trimarchi a salvare con il piede. Il sipario per i padroni di casa cala al 32’ con l’espulsione per doppia ammonizione di Costanzo. La Tiger Messina, in superiorità numerica, raddoppia al 3’ di recupero, usufruendo di un altro calcio di rigore concesso da D’Aquino. Pagano trasforma, Leone intuisce l’angolo ma non può arrivarci. Finisce 0-2. Il Città di Villafranca, dopo il turno di riposo imposto dal calendario, utile a ricaricare le batterie e per il recupero degli infortunati, tornerà in campo il 6 dicembre per sfidare in trasferta la Polisportiva Monfortese.

Palella in azione

Palella in azione

Città di Villafranca-Tiger Messina 0-2
Città di Villafranca: Leone, Palella, Ramuglia, Costanzo, Patti, Tricomi, Bruno, Franchina (23’ st Pino), Pagano (1’ st Costa), Gangemi, Coco (40’ st Olivo). a disp. Schepici, Gangemi, Bicchieri, Verdura. all. Scibilia
Tiger Messina: Trimarchi, De Marco, Trapani, Lisa, Di Bella M., Tripodo, Crupi, Bagnato (34’ st Giordano), Pagano, Di Bella D., Romano. a disp Augliera, Messina, Sofia, Anfuso, Durante, Tripodo. all. Albano
Arbitro: Antonio Andrea D’Aquino di Catania
Marcatori: 45′ pt Bagnato su rigore (T), 48′ st Pagano su rigore (T)
Espulsi: 32′ st Costanzo (V) per doppia ammonizione.

Commenta su Facebook

commenti