Città di Villafranca a caccia dell’impresa

Dopo la sconfitta per 2-3 rimediata in casa nella finale d’andata dei playoff di Serie B di calcio a 5 il Città di Villafranca è adesso chiamato all’impresa al ritorno per centrare l’agognata promozione in A2. Domani (sabato 31 maggio, ndr), alle ore 16, i biancoverdi scenderanno in campo al PalaKilgour contro l’Innova Carlisport Ariccia, consapevoli che servirà a tutti i costi una vittoria con almeno due gol di differenza per ribaltare completamente la situazione. In caso di affermazione dei tirrenici con una rete di scarto alla fine dei 40’ sarebbero necessari i tempi supplementari. La formazione laziale ha invece dalla sua due risultati su tre per conquistare il salto di categoria.

La compagine allenata da Gianluca Piscardi, inoltre, si presenta all’ultimo appuntamento stagionale priva dell’infortunato Di Carlo e dello squalificato Di Trapani. Due assenze pesantissime nell’economia del gioco del Città di Villafranca. Alla vigilia della gara di Ariccia ha parlato l’amministratore delegato Michele Lemmo: “Andremo ad Ariccia con il coraggio che ci ha contraddistinto per tutto l‘anno, pur consapevoli che ultimamente la dea bendata ci abbia un po’ voltato le spalle. Basti pensare al grave infortunio di Di Carlo e alla ingiusta squalifica del nostro bomber Di Trapani. Mai visto in tanti anni un giocatore ammonito, e quindi espulso, per una rovesciata sotto porta. Nonostante le assenze di due pedine cardine nel reparto offensivo ho comunque grande fiducia nei ragazzi, anche nei più giovani, vedi Piccolo, Bruno, Abate e Nocera, cresciuti in maniera esponenziale col passare delle settimane. Domani si metteranno a disposizione di Salomao e compagni per cercare di sopperire al meglio alle varie defezioni e sognare l‘impresa chiamata A2. Non dimentichiamo che ad Ariccia, fino a 2‘ dal termine, stavamo vincendo 3-2 nell’incontro disputato nella fase dei triangolari…”.

Rafael Salomao e l'ad Michele Lemmo

Rafael Salomao e l’ad Michele Lemmo

Per la sfida in terra laziale il tecnico biancoverde Gianluca Piscardi ha convocato undici giocatori: Calogero Avanzato, Paolo Lo Buglio, Domenico Porcino, Marcus Ferreira, Pedro Orofino, Christian Piccolo, Roberto Nocera, Francesco Abate, Vincenzo Madonia, Francesco Bruno e Rafael Elaine Salomao. Innova Carlisport Ariccia-Città di Villafranca sarà diretta da Alessandro Maggiore di Bologna e Damiano Calaprice di Bari. Cronometrista: Dario Di Nicola di Pescara.

Commenta su Facebook

commenti