Il Città di Messina affonda con la Jonica. Maggioloti trascina, è 4-0

Jonica-Città di Messina

E’ un ko difficile da digerire quello rimediato dal Città di Messina, sconfitto 4-0 dalla Jonica nel match disputato al “Comunale” di S.Teresa di Riva. I giallorossi non sono mai entrati in partita, consentendo agli avversari di ben figurare davanti al proprio pubblico.

Città di Messina

Momento delicato per il Città di Messina

La cronaca. Al primo affondo la Jonica riesce subito a far male con Maggioloti che finalizza alla perfezione uno schema su calcio piazzato battuto al limite dell’area. Il Città di Messina prova a reagire con alcune proiezioni offensive di Galletta, ma al 18′ i padroni di casa raddoppiano con Amante che infila da due passi Maisano dopo aver sfruttato un rimpallo. Libro prova a rispondere due minuti più tardi con un tiro al volo da fuori area, Gugliotta risponde presente. Al 29′ bell’iniziativa sulla destra di Galletta che ruba palla a Lombardo, ma al momento del tiro pecca di precisione e manda alle stelle. Un minuto più tardi si rivede la Jonica con un contropiede di Maggioloti il cui tiro termina di poco a lato. Al 34′ arriva il tris, lo firma lo stesso Maggioloti che insacca di testa sugli sviluppi di una punizione calciata da Loria. I padroni di casa chiudono la partita già nella primo tempo che si conclude dopo un minuto di recupero.

Ad inizio ripresa la Jonica continua a spingere sull’acceleratore. Al 47′ Maggioloti ci prova dai venti metri sfiorando il palo e due minuti più tardi serve di tacco Amante che a tu per tu con Maisano manda fuori. Basile tenta di scuotere i suoi inserendo al 53′ l’esordiente Augliera che prende il posto di Libro. Al 60′ i giallorossi recriminano per un tocco di mano di Manuli in area  di rigore, il direttore di gara lascia correre. Al minuto 80′ ancora pericoloso Maggioloti che supera Scarfì e conclude verso la porta, ma il suo diagonale timbra il palo e va sul fondo. Tiano e compagni cercano di tirare fuori l’orgoglio,  i padroni di casa chiudono però  ogni spiraglio e al 90′ calano il poker con Lu Vito in una classica azione di rimessa. Una sconfitta che brucia per gli uomini di Basile che non sono riusciti a dare continuità al successo ottenuto sabato scorso con il Barcellona.

Il tabellino. Jonica – Città di Messina 4-0
Marcatori: 4′, 34′ Maggioloti, 18′ Amante, 90′ Lu Vito
Jonica: Gugliotta, Manuli, Lombardo, Herasinenko, Sanfilippo, Smiroldo (60′ Garufi), Loria, Cambria, Maggioloti (85′ Settimo), Amante (64′ Lu Vito), Monaco. Allenatore: Domenico Moschella
Città di Messina: Maisano, Mancuso, Fragapane, G.Arena, Tiano, Scarfì, Ginagò (77′ D’Alessandro), A. Arena, Galletta, Ballarò (64′ Di Stefano), Libro (53′ Augliera). Allenatore: Nello Basile
Arbitro: Emanuele Orlandi della sezione di Siracusa. Assistenti: Salvatore Debole e Antonio Enrico Ferlito, entrambi della sezione di Catania
Ammoniti: Smiroldo, Maggioloti, Herasimenko, Sanfilippo (J), A. Arena, Ballarò (CdM)
Recupero: 1′pt, 3′ st.

 

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti