Città, Furnari: “Vittoria voluta. Contro l’Igea non sarà facile”

FurnariGiuseppe Furnari rimarrà alla guida del Città di Messina? (foto Familiari)

Si è tolto un gran peso di dosso il Città di Messina con il successo interno con il Locri. Lo scivolone contro la Turris non ha abbattuto i giallorossi, che hanno vinto uno scontro diretto fondamentale in chiave salvezza, ottenendo la seconda affermazione consecutiva al “Despar Stadium”. Soddisfazione per mister Giuseppe Furnari: “Ci aspettavamo una gara così complicata contro una squadra arrivata qui per fare punti. Sicuramente era fondamentale vincere, sia per superare il Locri in classifica che per guadagnare terreno in chiave play-out. Sono soddisfatto della prestazione della squadra, che ha giocato un gran primo tempo trovando un gol importantissimo”.

Il Città di Messina ha conquistato la seconda vittoria consecutiva al Despar  Stadium (foto Familiari)

“Il loro rigore nella ripresa ci ha colti di sorpresa – ha aggiunto il tecnico – ma siamo stati bravi a ritrovare il vantaggio e a resistere nel finale. Sicuramente negli ultimi dieci minuti, data anche la superiorità numerica, dovevamo gestire meglio la partita e forse siamo calati un po’. Abbiamo sofferto e rischiato, ma sono contento perché siamo riusciti a conquistare ancora una vittoria in casa”.

Furnari

Il tecnico Giuseppe Furnari ha sempre dato fiducia al giovane Paolo Argomenti

A segno sono andati Argomenti e Princi, due elementi non proprio fortunati nel corso di questa stagione, ma sempre stati nelle grazie dell’allenatore messinese: “Sono molto contento per i gol di Argomenti e Princi. Non ho mai avuto alcun dubbio sulle loro qualità e forse quest’anno hanno avuto poca fortuna e spazio. Confido molto in loro per questo finale di stagione, stanno bene fisicamente e soprattutto mentalmente. Si sono tolti una grande soddisfazione, spero non finiscano qui. Anche con l’Acireale la sfida è stata risolta da un giocatore subentrato. Questo significa che i ragazzi mantengono sempre alta la concentrazione e che per vincere bisogna essere tutti uniti, nessuno escluso”.

Giuseppe Furnari

Per Furnari la gara contro l’Igea Virtus sarà fondamentale (foto Lorenzo Sarlo)

La vittoria chiaramente rilancia i peloritani, che però hanno ancora due delicatissimi appuntamenti in cui fallire sarà vietato vista la situazione in classifica: “Questa vittoria ci aiuterà, ma non ci fa stare tranquilli. La situazione sul fondo della classifica è ancora in bilico, dunque dovremmo ottenere il massimo dalle ultime due partite per avere la certezza di giocare gli spareggi e provare a ottenere la salvezza. Un passo falso può condannarti, anche se è chiaro che il successo dato a tavolino al Rotonda ci complichi un po’ le cose. Questo, però, non deve distrarci. Nel prossimo turno avremo uno scontro fondamentale contro l’Igea da portare a casa ad ogni costo. Sarà una sfida pericolosa, nonostante loro siano ormai retrocessi, dovremo fare molta attenzione”.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti