Città di Villafranca pronto al debutto in Coppa Italia

Il Città di Villafranca
Il Città di Villafranca

Il Città di Villafranca

Per il Città di Villafranca scocca l’ora dell’esordio nella Coppa Italia di Serie B, altro passaggio chiave di una stagione fin qui esaltante. La compagine del presidente Giacomo Picciolo sarà di scena martedì 11 febbraio, alle ore 15, al Palanoia, opposta allo Sporting Sala Marcianise, battuto per 6-0 dal Futsal Isola nel turno inaugurale del triangolare 7. Con i laziali in vetta al girone, forti del successo iniziale, per la squadra allenata da Nino Rinaldi sarà dunque fondamentale far punti in terra campana per tenere aperto il discorso qualificazione nell’ultimo atto, quando il 25 febbraio, al Palasport “Salvatore Cavallaro”, si giocherà la sfida con il Futsal Isola. Il tecnico del Città di Villafranca ha convocato i portieri Calogero Avanzato, Paolo Lo Buglio e Domenico Porcino; i laterali Marcus Ferreira, Pedro Orofino, Christian Piccolo e Francesco Abate; i laterali-pivot Andrea Di Trapani e Vincenzo Di Carlo; gli universali Vincenzo Madonia e Rafael Elaine Salomao.

“Affronteremo una squadra che, avendo perso all’esordio nella competizione, vorrà sicuramente riscattarsi e fare bella figura davanti al proprio pubblico” ha detto in settimana l’universale Rafael Salomao, tra le pedine cardine dei tirrenici. “Nel roster campano ci sono tanti giocatori di valore come Schurtz e Gigliofiorito, oltre ad un allenatore (il brasiliano Giuliano Carlos Da Silva ndr) molto preparato. Puntiamo ad imporre il nostro gioco e a vincere, ma anche un pareggio ci terrebbe in corsa per la qualificazione in vista del match con il Futsal Isola che potrebbe rivelarsi decisivo ai fini del passaggio del turno. Con un risultato positivo martedì, infatti, avremmo poi 50 possibilità su 100 di farcela. La Coppa Italia rappresenta una vetrina importantissima sia per la società che per noi giocatori ed è inoltre un’occasione utile per testare la condizione del gruppo in ottica campionato, in quanto ci troveremo di fronte due formazioni di grande livello. Arrivare alla Final Eight sarebbe bellissimo”. Per Sporting Sala Marcianise-Città di Villafranca designati arbitro 1 Luigi Sala di Campobasso, arbitro 2 Gianluca Gramegna di Molfetta. Cronometrista: Nicola Raimondi di Battipaglia.

Nonostante la sconfitta prova convincente per l’Under 21, battuta per 4-2 dal Catania C5 nella diciottesima giornata del campionato di categoria. Dopo il 2-0 del primo tempo la squadra allenata da Gianluca Piscardi ha reagito disputando un’ottima ripresa, nella quale ha segnato due reti con Franchina e Piccolo e tenuto testa agli etnei sino in fondo, rammaricandosi per un rigore non concesso e diverse occasioni sprecate. Nel prossimo turno, domenica 16 febbraio, la sfida casalinga con l’Augusta.

I risultati della diciottesima giornata del campionato Under 21 girone Z: Futsal Melito-Acireale 2-1, Augusta-Fata Morgana 9-5, Catanzaro C5-Cataforio 3-3, Catania C5-Città di Villafranca 4-2, Futsal Peloro Messina-Kroton C5 1-5. Ha riposato: Sant’Isidoro.

Classifica: Acireale 42, Augusta* 36, Sant’Isidoro 33, Futsal Melito, Catania C5 29, Fata Morgana 27, Cataforio 25, Kroton C5 15, Città di Villafranca 13, Catanzaro C5 8, Futsal Peloro Messina 6. * tre punti di penalizzazione

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti