Città di Villafranca a caccia di conferme

Da sinistra Domenico Porcino, Paolo Lo Buglio, Gianluca Piscardi (all. Under 21), Calogero Avanzato e Leonardo Zema
 Da sinistra Domenico Porcino, Paolo Lo Buglio, Gianluca Piscardi (all. Under 21), Calogero Avanzato e Leonardo Zema


Da sinistra i portieri Domenico Porcino, Paolo Lo Buglio, Gianluca Piscardi (all. Under 21), Calogero Avanzato e Leonardo Zema

Dopo la splendida vittoria colta all’esordio a Rutigliano il Città di Villafranca sogna adesso il bis. La compagine del presidente Giacomo Picciolo è attesa dalla prima casalinga nel girone F del campionato di Serie B, avversario il Kroton C5, battuto nel turno inaugurale per 0-2 dal Catanzaro. Il match è in programma sabato 12 ottobre, con inizio alle ore 15, al PalaRescifina di Messina, in attesa che la società tirrenica possa disporre del Palazzetto dello Sport di Villafranca Tirrena intitolato a Salvatore Cavallaro, pronto comunque ad ospitare gli allenamenti della squadra sin dalla prossima settimana.

Tra i protagonisti del successo ottenuto in terra pugliese c’è il portiere Paolo Lo Buglio, entrato nel corso della sfida a rilevare Calogero Avanzato, infortunatosi alla mano destra: “Ho avvertito un pizzico di tensione per il debutto, ma dopo la prima parata mi sono sciolto ed è andato tutto per il verso giusto. Sono entrato in una fase delicata dalle partita, quando conducevamo per 2-1 a 5′ dalla conclusione e occorreva mantenere il vantaggio. E’ stata una grande prestazione da parte del gruppo, ma allo stesso tempo abbiamo capito quanto sia duro il campionato di Serie B”. In ottica Kroton C5 l’estremo difensore spiega: “Non esistono partite facili e sabato affronteremo una formazione agguerrita che vorrà riscattare la sconfitta maturata all’esordio”. Lo Buglio si sofferma, quindi, sugli obiettivi personali per questa stagione: “Punto a collezionare il maggior numero di presenze. Darò sempre il massimo anche per ripagare la fiducia del tecnico Rinaldi che mi ha voluto fortemente con sé in quest’avventura”.

Un primo piano di Paolo Lo Buglio

Un primo piano di Paolo Lo Buglio

Tredici i convocati dell’allenatore Antonino Rinaldi per l’appuntamento di sabato. Si tratta dei portieri Calogero Avanzato, Paolo Lo Buglio e Domenico Porcino; dei laterali Marcus Ferreira, Pedro Orofino, Christian Piccolo e Angelo Spadaro; dei laterali-pivot Vincenzo Di Carlo, Andrea Di Trapani e Roberto Nocera; degli universali Francesco Bruno, Rafael Elaine Salomao e Giuseppe Massaro. Designati gli arbitri: Città di Villafranca-Kroton C5 sarà diretta dai signori Vincenzo Sgueglia di Civitavecchia e Giovanni Zannola di Ostia Lido. Crono Francesco Virga di Enna. Appuntamento esterno, invece, per la squadra Under 21 allenata da Gianluca Piscardi, reduce dalla brillante affermazione (5-1) ai danni del Kroton C5. I giovani del Città di Villafranca sfideranno domenica 13 ottobre al PalaVolcan l’Acireale, con inizio alle ore 11. Definiti, inoltre, gli accoppiamenti del turno preliminare della Coppa Italia Under 21 (gare di sola andata). Il Città di Villafranca affronterà in casa, mercoledì 23 ottobre, alle 19, il Sant’Isidoro.

Il programma della seconda giornata del girone F di Serie B (sabato 12 ottobre):

Catanzaro C5-Sant’Isidoro ore 15

Atletico Belvedere-Azzurri Conversano ore 16.30

Fata Morgana-Virtus Rutigliano ore 15.30

CSG Putignano-Mobili Madeo Mirto ore 16

Città di Villafranca-Kroton C5 ore 15

Sammichele-Futsal Melito ore 16

Il programma della seconda giornata del campionato Under 21 girone Z (domenica 13 ottobre): Acireale-Città di Villafranca, Futsal Melito-Augusta, Sporting Peloro Messina-Viagrande, Kroton C5-Cataforio, Sant’Isidoro-Fata Morgana. Riposa: Catanzaro C5.

 

 

 

 

 

 

 

Commenta su Facebook

commenti