Città di Messina multato dal Giudice Sportivo. Stop per Grosso dell’Igea Virtus

Città di MessinaL'undici titolare del Città di Messina (foto Lillo Puglia)

Il Giudice Sportivo di Serie D ha già reso noti i provvedimenti disciplinari relativi alle gare giocate nel turno pre-pasquale. Il Città di Messina è stato multato di 400 euro “per non avere ottemperato al provvedimento di disputa della gara a porte chiuse”. Respinto il preannuncio di reclamo presentato dalla Sancataldese che lamentava la posizione irregolare del giocatore Marian Galdean del Rotonda. Niente 0-3 a tavolino, confermato il 2-2 maturato sul campo.

Due giornate di squalifica per Guarracino (Turris), una a Grosso (Igea Virtus), Larosa e Siano (Locri), Riccio e Di Nunzio (Turris), Pandolfi (Castrovillari), Mannoni (Gela). Tra gli allenatori una giornata a Carruezzo (Igea Virtus), Franceschini (Palmese), Loccisano (Roccella), Boncore (Troina). Ammende alle società: 300 euro al Bari, 100 al Troina.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti