Città di Messina, Lo Re: “Ho visto tanti giovani interessanti”. Ortolini si avvicina

Maurizio Lo ReIl presidente del Città di Messina Maurizio Lo Re

Sono giorni di valutazione per il Città di Messina, che sul campo di Mili ha cominciato le fatiche in vista di una stagione impegnativa che vedrà i peloritani a caccia di quella permanenza in D conquistata con un clamoroso doppio salto dalla Promozione. Il direttore sportivo, Angelo Alessandro, è stato chiaro: l’obiettivo è quello di fornire a Peppe Furnari un pacchetto di under all’altezza, perché è proprio sul valore dei più giovani che corre il filo tra il raggiungimento o no della meta prefissata ad inizio stagione. Molti i giovani che si stanno allenando al cospetto dello staff tecnico giallorosso, che poi scioglierà le riserve su chi potrà restare a far parte della rosa anche per la fase del ritiro di Antillo.

I giovani presenti allo stage del Città di Messina

Tutto sempre sotto l’occhio paterno del numero uno, Maurizio Lo Re, soddisfatto di quanto visto in questi giorni in quel di Mili: “Ho visto tanti giovani interessanti. Nicosia, Cannino, Portovenero, Ferraù, il nostro Silvestri, sono tutti ragazzi su cui si può puntare, ma l’ultima parola spetta allo staff tecnico. Ciò che è certo è che partiremo alla volta di Antillo con una rosa di 30 elementi. Gli under per noi sono fondamentali, anche il ds Alessandro ha rallentato le operazioni di mercato per controllare meglio i progressi fatti dai ragazzi più giovani, in modo tale da avere un quadro completo. La sorpresa? Magari lo sarà per gli altri ma non per me, dico Galesio. Un ragazzo umile, che sta facendo vedere cose importanti”.

Trevizan

La scheda di Trevizan, difensore brasiliano ex Licata

Stage aperti fino al 31 luglio, poi si partirà alla volta di Antillo per il ritiro precampionato: “Voglio ringraziare il sindaco Davide Paratore – ha aggiunto il presidente Lo Re –. Un ragazzo cordiale, praticamente ci sta mettendo a disposizione un paese (ride, ndc). Saranno giorni di sport e socialità, in linea con il nostro spirito”.

Capitolo mercato. Trevizan è cosa fatta: il difensore brasiliano, protagonista nel Licata nella passata stagione, ha raggiunto lo Stretto ed è stato ufficializzato dal club. In avanti, il grande obiettivo si chiama sempre Raffaele Ortolini, mister 12 gol con la maglia della Cittanovese. Tra le parti c’è stato già più di un contatto. Il centravanti classe ’92 in questo momento è impegnato nel massimo campionato di beach soccer, ma tra qualche giorno potrebbe arrivare la tanto attesa fumata bianca per quello che è l’obiettivo numero uno per l’attacco del Città di Messina.

Commenta su Facebook

commenti