Castorina-Gullotta padroni dell’Endurance Cup 2017. Grima si impone tra gli Junior

KartIl team Castorina-Gullotta durante una sosta ai box (foto Vincenzo Nicita Mauro)
Kart

Castorina in un fase della gara (foto Vincenzo Nicita Mauro)

È andata in scena anche la seconda tappa dell’Endurance Cup 2017, con venti squadre iscritte, che hanno dato vita ad una autentica battaglia sul collaudato circuito del Kartodromo Città di Messina. Fra le formazioni al via anche due equipaggi calabresi, composti dai fratelli Zicaro di Catanzaro e da Francesco Crucitti e Marco Oteri di Reggio Calabria. Fin dalle qualifiche si è registrato il dominio assoluto di Massimo Castorina, che ha stabilito la pole position, seguito dal pilota catanese Antonio Truscello e dal Miloti Racing Team di Andrea Alberti e Giovanni Rizzo.

Kart

Podio – foto Vincenzo Nicita Mauro

Alla partenza è vera bagarre tra i binomi Castorina-Gullotta, Rizzo-Alberti e Micali-Pizzuti. Il numeroso pubblico presente ha potuto assistere ad una spettacolare rimonta della squadra composta da Spinella e Oteri, che dall’ottava posizione in griglia sono riusciti a conquistare il secondo gradino del podio. Terza la coppia AnelloTappa, alla loro prima gara insieme. Chiudono rispettivamente in quarta e quinta posizione i team AlbertiRizzo (autori del best lap) e Pizzuti-Micali, per una penalità ai box. La vittoria spetta ancora una volta a Massimo Castorina, insieme al suo fedele compagno di squadra Giorgio Gullotta: i due sono stati autori di una gara perfetta. Nella categoria F2 invece seconda vittoria consecutiva per la coppia ScarcellaStagno, che hanno preceduto il team catanese di Andrea e Antonio Truscello mentre in terza posizione hanno concluso i fratelli Raffaele di Gioiosa Marea.

Kart Junior pronti alla partenza

Gara entusiasmante anche sabato con il campionato Junior. Partiva in pole Pietro Grima, seguito da Giovanni Di Blasi e Daniel Schepis. Partenza impeccabile per Grima, che è scappato via approfittando della bagarre dietro di lui. Bellissima la rimonta di Di Blasi che dall’ultima posizione, dopo un contatto di gara, è riuscito a risalire fino al quinto posto. Quarto Pietro Tripodo, che ha stabilito il best lap della gara. Francesco Cucinotta è salito sul gradino più basso del podio, secondo Orazio Parisi e al primo posto appunto il piccolo Grima. Già vittorioso nella gara precedente, ha confermato il suo ottimo stato di forma.

Prossimo appuntamento fissato per sabato 10 Giugno per la prova del Campionato Sprint Cup 17 mentre fervono già i preparativi per l’attesissima 6h Endurance di Messina, che andrà in scena al Kartdromo sabato 24 Giugno.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com