Camaro: poker dell’Under 17 all’Academy Sant’Agata, l’U15 rimonta a Barcellona

CamaroIl Camaro Under 15 in gruppo

L’Under 17 del Camaro chiude con un bel successo casalingo il girone di andata e il 2022: i neroverdi riscattano il ko del turno precedente superando con un netto 4-0 l’Academy Sant’Agata e conquistando così l’undicesima vittoria stagionale. Confermato il primato nel girone C. La squadra di mister Cosimini chiude con 11 vittorie e 2 sconfitte, 34 punti e 4 di vantaggio sulla Folgore Milazzo. Dopo la pausa natalizia, i neroverdi torneranno in campo domenica 8 gennaio 2023 in casa della Junior Sport Lab.

Camaro

Il Camaro Under 17 prima del calcio d’inizio

La Cronaca – Buon avvio del Camaro, che cerca subito di imporre ritmi e gioco. Al 6′ angolo di Salamone, Vaiana devia verso la propria rete ma Scolaro blocca evitando guai peggiori. Il gol arriva all’11′: retropassaggio di Di Nicolao verso il proprio portiere, rinvio intercettato da Leotta che, da destra, insacca. 1-0 e gara che sembra mettersi subito in discesa. Al 13′ destro da fuori di Quattrocchi, ma la conclusione è bloccata da Scolaro. Un minuto dopo ancora Quattrocchi ci prova da fuori, il portiere si distende e devia, arriva Moschella che colpisce il palo esterno. L’Academy Sant’Agata risponde al 18′ con una conclusione dalla distanza di Rizzo, ma Di Bella blocca. Al 21′ angolo di Salamone, colpo di testa di Foti che finisce di poco alto. Al 24′ rinvio errato del portiere locale, intercetta Muschio che avanza e conclude, ma Di Bella rimedia parando a terra. I biancoazzurri si confermano squadra ostica e sono sempre in partita anche se, al 31′, La Rocca recupera palla e avanza, cede a Leotta che prova il sinistro dal limite ma risulta debole per impensierire il portiere. Al 36′ Ciccia per Muschio, destro bloccato in due tempi da Di Bella. Dall’altro alto, lancio per Quattrocchi, destro sul primo palo che finisce a lato. Finale di marca neroverde: al 43′ cross di Salamone da sinistra, ma né Moschella né Leotta arrivano alla deviazione. Un minuto dopo punizione di Santoro da destra, colpo di testa di Foti parato da Scolaro, che chiude così la prima frazione.

Camaro

Un undici titolare del Camaro Under 17

Nel secondo tempo gara ancora in equilibrio che il Camaro prova a chiudere. Al 4′ Quattrocchi intercetta un rinvio corto, avanza e conclude di destro, ma Scolaro blocca in due tempi. L’Academy Sant’Agata, però, è sempre presente e replica al 12′ con una punizione dai 30 metri di Rizzo, che sorvola di poco la traversa con Di Bella in controllo. Al 17’ angolo di Galletta, Quattrocchi di testa anticipa il portiere, ma la palla finisce di poco alta. Il match è vivo, squadre più lunghe e, al 22’, Vaiana serve Muschio, che di sinistro calcia sul fondo. Al 25′ grande occasione per il Camaro: Santoro sulla destra, cross basso per il destro di prima intenzione di Leotta, parato a terra. Un minuto dopo ecco il raddoppio: lancio lungo di Moschella per Santoro che, solo davanti al portiere, lo supera con un pregevole pallonetto. Passano appena 5 minuti e i neroverdi calano anche il tris: cross da destra di La Rocca, nessuno interviene e la sfera arriva a Santoro che, a pochi passi dalla porta, deve solo spingere in rete: 3-0 e doppietta personale per l’esterno. Il Camaro è in pieno controllo della sfida: al 36′ Sottile per Galletta ma il tiro dal limite non inquadra la porta; al 41’ punizione di Naccari e colpo di testa di Foti che finisce a lato. Due minuti dopo ancora Sottile, dalla sinistra, è bravo a trovare il varco giusto per l’appoggio a Conti che, con un sinistro di prima intenzione, trova una ingannevole traiettoria che batte il neo entrato Costantino sul secondo palo. È il 4-0 che mette fine a un match combattuto per oltre un’ora ma che il Camaro ha meritato di vincere.

Camaro

Il Camaro Under 17 in allenamento

Il tabellino – Camaro-Academy Sant’Agata 4-0
Marcatori: 11’ pt Leotta, 26’ st e 30’ st Santoro, 43’ st Conti.
Camaro: Di Bella, La Rocca (37’ st Lanza), Capillo, Naccari, Crisafulli (39’ st Caruso), Foti, Santoro (37’ st Carpentieri), Moschella (31’ st Conti), Leotta (26’ st Sottile), Quattrocchi (24’ st Di Blasi), Salamone (1’ st Galletta). In panchina: Crupi, De Luca. Allenatore: Giuseppe Cosimini.
Academy Sant’Agata: Scolaro (41’ st Costantino G.), Carini Ar., Ciardo (30’ st Carini Ale.), Ciccia, Di Nicolao, Gentile (30’ st Frusteri), Muschio, Noto, Rizzo, Vaiana, Versaci. In panchina: Minacori. Allenatore: Franco Costantino.
Arbitro: Chiarella di Messina.
Note – Ammoniti: Crisafulli (C).

Con grinta e carattere il Camaro Under 15 strappa tre punti preziosi nell’ultima giornata del girone di andata contro l’Academy Barcellona in un match ricco di emozioni. Dopo 13 gare, neroverdi secondi in classifica con 34 punti. La prima di ritorno, in programma al “L’Ambiente Stadium” sabato 7 gennaio 2023, vedrà la formazione di Moschella ospitare il Gescal. La cronaca – Parte bene il Camaro, pericoloso al 5′: progressione a sinistra di Lo Verde, che arriva sul fondo e serve Da Silva, appoggio per Grasso e battuta a rete con il pallone che diventa però preda del portiere Pino. Al 13′ ancora neroverdi in avanti: lancio lungo di Di Nallo per Da Silva che calcia di prima intenzione mandando la sfera sull’esterno della rete. Al quarto d’ora punizione dai 20 metri di Spatafora che impegna il portiere, bravissimo a salvare la propria porta deviando in corner. Dalla bandierina va lo stesso Spatafora, palla in area e incornata vincente di Licciardi per il vantaggio ospite. La reazione dell’Academy Barcellona non si lascia attendere e nel giro di un minuto la squadra di casa confeziona la rimonta. Al 21′ punizione dai 30 metri di Jukaj che cerca e trova la porta spedendo la sfera sotto la traversa alle spalle di Rantuccio. Al 22′ è un’altra conclusione dalla lunga distanza a punire il Camaro, questa volta è Bonina a calciare da lontano con una conclusione che prende uno strano effetto, Rantuccio è beffato e i padroni di casa sono in vantaggio. Il Camaro accusa il colpo e fatica a reagire nella parte finale del primo tempo, che si chiude con il punteggio sul 2-1.

Camaro

Una formazione del Camaro Under 15

Il Camaro si ripresenta in campo con Pulejo al posto di Grasso e con il giusto atteggiamento. Al 5′ affondo di Abate sulla fascia destra, palla in mezzo per Da Silva che non riesce a deviare in rete, fermato dall’opposizione di un difensore avversario. Al 7′ punizione laterale battuta da Spatafora, palla sul secondo palo, preciso inserimento di Di Nallo e tocco ravvicinato per il 2-2. A questo punto gli ospiti continuano a spingere a caccia del gol da tre punti e ci riprovano al 10′: Licciardi si incarica di una punizione, la palla sbatte sulla barriera, il portiere è spiazzato ma la sfera sfiora il palo per poi spegnersi sul fondo. L’Academy Barcellona si fa vivo al 17′ con la punizione di Sofia che attraversa l’area, la palla scheggia il palo prima di terminare sul fondo. Al 20′ ancora padroni di casa in avanti, ancora con Sofia che calcia dai 20 metri mandando la sfera di poco oltre la traversa. Nel finale il Camaro si riversa in avanti nel tentativo di ottenere l’intera posta in palio e ci riesce in pieno recupero, al 41′, quando Spatafora batte una punizione dai 30 metri mandando il pallone in area e trovando il tocco sotto porta di Licciardi che batte Pino e consente al Camaro di chiudere con un sorriso il girone d’andata.

Camaro Under 15

Domenico Moschella è il tecnico del Camaro Under 15

Il tabellino – Academy Barcellona – Camaro 2-3
Marcatori: 15′ pt Licciardi (C), 21′ pt Jukaj (AB), 22′ pt Bonina (AB), 7′ st Di Nallo (AB), 41′ st Licciardi (C).
Academy Barcellona: Pino, Chiofalo, Coppolino (39′ st Alesci), Jukaj, Lavalli (11′ st Torre), Molino (15′ st Di Natale), Genovese, Sofia, La Spada (26′ st Bucca), Bonina, Celi. In panchina: Agnello, Russo, Salmeri, Sottile. Allenatore: Giuseppe Monforte.
Camaro: Rantuccio, Lo Verde, Spatafora, Di Nallo, Scelta, Giustiniano, Pipitone (33′ st Licandro), Da Silva, Licciardi, Abate, Grasso (1′ st Pulejo). In panchina: La Mazza, Dugo, Salvo, Badolato, Maieli, Cubeta. Allenatore: Domenico Moschella.
Arbitro: Sebastiano Orecchia della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto.
Note – Ammoniti: Jukaj (AB), Scelta (C), Spatafora (C), Da Silva (C), Licciardi (C), Giustiniano (C). Recupero: 0’ pt e 6’ st.

Autori

+ posts