Camaro, Mannino: “Approccio sbagliato, ma i playoff dipendono sempre da noi”

Mannino, portiere del Camaro (foto Familiari)

La sconfitta con il Paternò ha rimesso tutto in discussione. L’obiettivo playoff dovrà essere sudato fino alla fine, ma il Camaro è ancora artefice del proprio destino. Al “Falcone e Borsellino” la squadra di Ferrara ha perso una grande occasione. Uscire indenni dal tana rossoblù avrebbe infatti azzerato le chance degli etnei che invece adesso sono lì, a soli due punti dai messinesi.

Il gol del Paternò contro il Camaro (foto Familiari)

A 270 minuti dalla fine del campionato, Assenzio e compagni occupano l’ultimo posto disponibile per gli spareggi, però sentono il fiato sul collo proprio del Paternò. L’estremo difensore Ivan Mannino analizza il ko di domenica: “Una sconfitta pesante che ci complica la vita per queste ultime tre partite. Se andiamo a guardare bene gli episodi della gara forse la vittoria del Paternò non è molto giusta. Sono stati bravi a segnare nei primi minuti poi hanno pensato quasi esclusivamente a difendere il risultato e  ci sono riusciti. A noi è mancato il guizzo giusto negli ultimi 16 metri, avevamo sempre in mano le redini del gioco, ma non siamo riusciti a piazzare il colpo giusto. E’ un peccato perché uscendo indenni da Paternò avremmo ipotecato i playoff, così ci sarà un po’ da soffrire ma siamo sempre davanti, quindi tutto dipende solo ed esclusivamente da noi”.

Mannino tra i pali (foto Familiari)

Per Mannino, il Camaro non ha pagato dazio davanti al solito clima infuocato del “Falcone-Borsellino”: “Il fattore campo c’è e lo sapevamo, ma non abbiamo sofferto questo. Credo che abbiamo sbagliato l’approccio alla gara, siamo stati un po’ disattenti dietro e l’abbiamo pagata a caro prezzo. Poi però ci siamo rimboccati le maniche cercando di pareggiare, ma avevamo davanti la seconda miglior difesa del campionato e si è visto”.

Nel prossimo turno al “Marullo” ci sarà l’atteso derby col Città di Messina, alla caccia di quel punto che serve per festeggiare il ritorno in D. Mannino sogna lo sgambetto: “Vogliamo rovinargli la festa. In casa abbiamo sempre fatto bene, perdendo una partita soltanto. Loro viaggiano ad un ritmo pazzesco, nel girone di ritorno hanno pareggiato con lo Scordia e vinto tutte le altre. Sono una grande squadra, altrimenti non si troverebbero con 9 punti di vantaggio sul Sant’Agata, ma noi siamo in piena corsa per il nostro obiettivo. Sarà una giornata interessante, il Paternò andrà a giocare in casa del San’Agata che comunque dovrà mantenere il secondo posto per affrontare i playoff in una condizione di vantaggio. Nulla sembra già segnato”.

Sulle chance di playoff del Camaro, l’estremo difensore non si sbilancia: “Non faccio percentuali, tutto dipende da noi. Sappiamo che se affronteremo queste tre partite con lo spirito con cui abbiamo giocato buona parte del campionato raggiungeremo l’obiettivo”.  

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com