Calcioscommesse, la Procura di Bari chiede otto mesi per Alessandro Parisi

Alessandro Parisi

Nuove grane sul fronte calcioscommesse per Alessandro Parisi, ex difensore del Messina. La Procura di Bari ha chiesto delle condanne per l’esterno mancino e Stefano Guberti, all’epoca dei fatti tra le file dei biancorossi. Accusati di aver truccato Bari-Sampdoria 0-1 del 23 aprile 2011 e Palermo-Bari 2-1 del 7 maggio 2011, la pena complessiva portata davanti al Giudice dal Pubblico Ministero Fabio Buquicchio è quantificata in 8 mesi, cui va aggiunta una sanzione economica di 5mila euro. Per Angelo Iacovelli, infermiere sotto contratto con il Bari per il quale svolgeva anche altre mansioni, il pm ha chiesto invece una pena di 16 mesi complessivi, più il pagamento di una multa di 10mila euro.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti