Buon test a Reggio Calabria per il Gruppo Zenith Messina contro la Vis

Zenith MessinaCavalieri in azione (Vis-Zenith)

Prima uscita stagionale per il Gruppo Zenith Messina, ospite della Vis Reggio Calabria sul parquet del PalaBotteghelle. L’amichevole, programmata per martedì 12, si è disputata giovedì 14 e doveva dare le prime risposte dopo dieci giorni di lavoro in palestra e sul campo di atletica a coach Romeo, il quale ha potuto finalmente vedere all’opera i suoi ragazzi (era assente Buono) contro un avversario di ottimo livello. Nonostante il punteggio finale (81-57), che penalizza oltremodo gli scolari, il tecnico reggino ha avuto riscontri confortanti dalla sua squadra fin quando le gambe hanno risposto. Infatti al 33’ il punteggio sorrideva ai peloritani che operavano l’aggancio grazie alla tripla di Gaetano Romeo ed il sorpasso grazie ai liberi di Claudio Cavalieri (49-51). Poi la Vis, trascinata da Lobasso, si riportava in vantaggio e prendeva il largo: coach Romeo dava spazio a tutti i suoi ragazzi.

Zenith Messina

VIS Zenith Palla a due

Nel primo periodo partono bene i più rodati reggini (9-1), Fathallah, Cavalieri e Mazzù ricuciono lo strappo (13-9). Nel finale, la schiacciata di Skurdauskas e il canestro di Lobasso riportano a +8 la Vis che chiude sul 19-11 il parziale. Al ritorno in campo il Gruppo Zenith appare più reattivo. Hendrich (10 punti nel quarto) incide di più sulla gara: bello il duello sotto canestro con il solido Skurdauskas, giocatore che farà la differenza in campionato. La Basket School tiene bene il campo e si riavvicina agli avversari che vanno al riposo lungo sul +4 (33-29). Anche il terzo periodo è combattuto, il gioco da tre di Cavalieri riporta il Gruppo Zenith sotto di 1 (33-32), poi i padroni di casa scappano sul +9 (47-38). Hendrich e Fathallah (tripla) per il nuovo -4, infine capitan Cavalieri dall’angolo mette la tripla del -3 (49-46) che chiude il terzo periodo. Poi l’epilogo che abbiamo già raccontato. Le due squadre si ritroveranno di fronte mercoledì 20 settembre al PalaTracuzzi con inizio alle 20:30.

Soddisfatto a fine gara coach Romeo: “Le prime impressioni sono positive per ciò che abbiamo dato in 33 minuti tenendo presente, non voglio accampare scuse, che per noi è stata la prima uscita con ancora le gambe ultra pesanti. Bene alcuni spunti in attacco con un intesa che comincia a vedersi. Da rivedere sicuramente la difesa che tra l’altro non abbiamo ancora provato con continuità. La nostra è una squadra che comincia a conoscersi da poco, ha giocato contro una Vis già ben rodata dove almeno sette decimi gioca insieme da tempo. Abbiamo sicuramente tutto il tempo per poterci compattare e farci trovare pronti per  l‘inizio del campionato”.

Zenith Messina

Ciccio Romeo (Zenith) da indicazioni ai suoi giocatori

Tabellino:

Vis Reggio Calabria – Gruppo Zenith Messina 81-57

Parziali: 19-11; 14-18 (33-29); 16-17 (49-46); 32-11

 Vis Reggio Calabria: Barrile 10; Viglianisi 3, Lobasso 19, Warwich 17; Skurdauskas 17; Rizzieri 6, Fazzari 2, Bellantone 2, Carone 2, Galimi, Neri 3. All.: Polimeni. Ass. D’Arrigo

Gruppo Zenith Messina: Romeo G. 8; Fathallah 7; Squillaci 1, Corazzon 2, Cavalieri 16, Mazzù 9, Calderazzo, Hendrych 14, Scimone, Trovatello, Cordima. All.: Ciccio Romeo. Ass. Rossana Libro

Arbitri: Santucci e Comerci

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com