Vibonese, Caffo: “Andremo avanti fino in fondo. Non ci arrendiamo”

Pippo CaffoPippo Caffo, presidente della Vibonese, a Roma per una delle pronunce dedicate al suo club

“Abbiamo appreso con sommo stupore la decisione del Collegio di garanzia del Coni. Ma non ci arrendiamo”. Sono queste le prime parole del presidente Pippo Caffo dopo aver appreso della decisione del Collegio di garanzia del Coni di annullare la decisione della Caf e del rinvio al Tribunale Federale Nazionale. “Siamo in attesa di conoscere le motivazioni che stanno alla base di questa decisione – aggiunge il presidente – e con il nostro legale studieremo le mosse da fare. Per adesso non è il caso di commentare una decisione che ci lascia profondamente perplessi. Lo faremo a tempo debito. Una cosa però è sicura: non ci fermiamo. Andremo ancora avanti finché sarà possibile per far valere le nostre ragioni”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti