Bucolo: “La vittoria del gruppo”. Buongiorno: “Il gol mi mancava” (2 VIDEO)

Bucolo sfodera il tiro dell'1-0 contro l'Aversa (foto Luca Maricchiolo)
Bucolo sfodera il tiro dell'1-0 (foto Luca Maricchiolo)

Bucolo sfodera il tiro dell’1-0 (foto Luca Maricchiolo)

Non segnava dalla gara promozione con la Nissa, quando partecipò al festival del gol con una bordata dalla distanza. Anche oggi Saro Bucolo ha scritto il proprio nome sul tabellino dei marcatori sfruttando la soluzione di potenza.

“Abbiamo disputato una grande partita. Sono contento per il gol, ma soprattutto per la prestazione fornita da tutta la squadra”. ha detto il centrocampista giallorosso. “Siamo stati noi a renderla facile – ha proseguito – l’Aversa Normanna è una formazione quadrata che solitamente incassa poche reti. Il mio centro ? Non ne faccio quasi mai e non voglio dunque soffermarmi più di tanto nè sulla marcatura nè sull’esultanza, ma dedicare questa vittoria al gruppo. Non è una frase fatta, restano fuori settimanalmente de giocatori importanti, pur conservando sempre il sorriso sulle labbra. Questo è bellissimo, al di là dei tre punti”.

Ridotto ulteriormente il gap dall’ottavo posto adesso alle porte la doppia trasferta con Foggia e Poggibonsi. Intanto il Messina va spedito al San Filippo dopo il giro di boa: tre vittorie in altrettante gare. “Per raggiungere il nostro obiettivo di mantenere la categoria è fondamentale vincere in casa e nel girone di ritorno ci stiamo riuscendo. Da lunedì torneremo ad allenarci, bisogna subito pensare al Foggia, una squadra forte e molto esperta. Con questa personalità possiamo però andare lì a giocarcela, sebbene siamo consapevoli che non sarà semplice. Occorre comunque continuare a lavorare con questa determinazione”.

La curiosa esultanza del centrocampista

La curiosa esultanza del centrocampista (foto Luca Maricchiolo)

Prima marcatura tra i professionisti per l’attaccante Daniele Buongiorno, festeggiatissimo dai compagni dopo la rete valsa il 4-0. “Sono felicissimo, è una vittoria che fa morale. Dovevamo vincere a tutti i costi e ci siamo riusciti, facendo anche divertire i tifosi con quattro reti. E’ arrivato inoltre il mio primo gol con la maglia del Messina, una grande gioia. Con l’arrivo di Grassadonia ci siamo compattati come gruppo ed in campo questo si sta notando. Ringrazio il mister per le parole d’elogio espresse nei miei confronti e cerco di ricambiarne la fiducia. Nelle partite precedenti mi era mancato solo il gol. Un attaccante ne risente stando tanto tempo senza segnare, per questo anche i compagni, che conoscevamo il mio stato d’animo, sono corsi tutti ad abbracciarmi”.

L’intervista video al centrocampista Rosario Bucolo:

L’intervista video con l’attaccante Daniele Buongiorno:

Commenta su Facebook

commenti