Bjelanovic: “Primo tempo rinunciatario, il mio gol ha cambiato la gara”

La splendida rete di Bjelanovic, valsa un punto pesantissimo

Si è ripetuto dopo Ischia, firmando la sua prima rete al San Filippo con la maglia del Messina.Una rete pesantissima quella siglata da Sasa Bjelanovic, valsa l’1-1 con il Benevento. Splendida la conclusione del croato che non ha lasciato scampo a Pane in avvio di ripresa. “Devo anche ammetterlo, faccio tanti gol di testa, ma questa volta ho segnato di piede ed è andata bene. Avevo avuto una occasione simile contro il Catanzaro, ma non ero stato così bravo. Dopo il gol abbiamo guadagnato autostima e coraggio, mentre nel primo tempo eravamo stati rinunciatari, seppur giocando contro una squadra con elementi forti. La dedica al gol? Sono corso verso la panchina in direzione del dottore che mi ha sopportato troppo tempo dati i miei problemi e ho voluto abbracciarlo”.

L’ingresso di Cane ha evidentemente cambiato volto al Messina. “Cane rispetto a Silvestri ci ha dato tanto maggiore spinta, essendo un esterno di ruolo. E’ stato importante specie per me che voglio i cross dalle fasce. Come occasioni loro hanno avuto qualcosa in più, soprattutto il palo di Eusepi, ma pure noi abbiamo avuto con la ripartenza di Bonanno l’occasione del vantaggio. Nel secondo tempo abbiamo rimesso le cose a posto e siamo contenti più noi per questo punto”.

Commenta su Facebook

commenti