Big match alla piscina Cappuccini, la WP Messina riceve la capolista Padova

Sabato alle 15:00 appuntamento da non perdere, il sette di Maurizio Mirarchi a caccia del colpaccio contro la squadra più in forma del campionato.

Apilongo (Messina)

Apilongo (Messina)

Scontro d’alta classifica sabato alle 15.00 alla piscina Cappuccini. Una sfida assolutamente da non perdere quella tra Waterpolo Despar Messina e Plebiscito Padova, arbitri Cataldi e Riccitelli, ingresso gratuito. Di fronte la rinnovata e ambiziosa formazione peloritana e la squadra più in forma del campionato, capace di vincere tutte le partite finora disputate, anche contro Imperia che le venete, nelle scorsa stagione, hanno affrontato nella finale scudetto. Fase difensiva pressoché perfetta quella del Padova ed un attacco che sa colpire al momento giusto. Per la Waterpolo Despar Messina sarà un esame importante per testare la propria forza dopo la buona prova offerta a Cosenza. La squadra di Maurizio Mirarchi, al di là del risultato finale, è chiamata ad offrire una prestazione convincente per dare un segnale ai “naviganti”. Servirà compattezza ma anche un approccio diverso rispetto all’ultima gara casalinga con il Rapallo, costata due punti in classifica per via di un inopinato pareggio.

time out Mirarchi (WP Despar Messina)

time out Mirarchi (WP Despar Messina)

Il tecnico messinese è consapevole delle difficoltà della sfida: “Ci confrontiamo con una squadra solida e affiatata e che si trova in vetta meritatamente. Noi cercheremo di mettere in vasca determinazione e concentrazione per tutti i quatto tempi. Quella di domani è soltanto una tappa di avvicinamento, il vero obiettivo è ancora lontano. Noi abbiamo bisogno di stare insieme e lavorare per eliminare i difetti, la gara con Padova sarà indicativa anche sui nostri margini di miglioramento che, a mio giudizio, sono ancora notevoli “.

Queste le altre partite dell’ottava giornata: Imperia- Bogliasco, Orizzonte Ct- Prato,

Firenze- Rapallo e Sis Roma-Cosenza.

Classifica: Padova 21, Wp Despar Messina 16, Imperia 15*, Bogliasco 13, Prato 10,

Orizzonte Ct 9* , Rapallo 6*, Firenze e Sis Roma 3*, Cosenza 0. * una gara in meno.

Commenta su Facebook

commenti