Biancavilla, sonoro poker salvezza sul campo del Pistunina

Pistunina-Biancavilla

Scontro salvezza nel campionato di Eccellenza al Celeste di Messina. In scena la sfida tra il Pistunina, terzultimo in classifica ed il Città di Biancavilla, subito fuori la zona playout. Gara spigolosa, determinante in avvio l’1-2 degli ospiti, in gol al 22’ con Petrullo che sblocca l’equilibrio superando l’estremo messinese Papale. Tre minuti dopo raddoppio catanese con Nicolosi. Prova la reazione la squadra di casa, andando al tiro per due volte verso la porta avversaria ma al 45’ il Biancavilla può amministrare lo 0-2.

Nella ripresa prova a forzare i ritmi il Pistunina che vuole muovere una classifica deficitaria ma al 63’ il Biancavilla chiude la gara con la doppietta di Nicolosi. 0-3 e match in archivio. Autentica mazzata per il Pistunina, che manda in campo Buscema ma al 65’ subisce il poker ospite ad opera di Strano. Sabato amaro per i messinesi che perdono De Salvo per infortunio, unico squillo all’81’ il gol di Casella che serve a limitare il gap. Nell’ultimo minuto di gioco c’è spazio anche per l’espulsione di Cariolo che lascia la sua squadra in dieci uomini e salterà la possima trasferta in campionato.

La sfida si chiude dopo sei minuti di recupero ed i tre punti permettono al Biancavilla di allontanarsi parzialmente dalla zona playout.  Per il Pistunina rimasto a quota 17 punti prossimo impegno in trasferta a Viagrande contro una diretta concorrente per la salvezza. Nell’altro anticipo del 24° turno pronosticabile vittoria esterna della nuova capolista Palazzolo per 3-0 a Belpasso.

Una fase di Pistunina-Biancavilla

Pistunina-Biancavilla 1-4

Pistunina: Papale, Miduri, Gazzè, Caldore, Puzone, De Salvo, Carioilo, Keita, Minissale, Casella, Buscema. All Romeo

Biancavilla: Lazzaro, Russo, Licciardello, Scalia, D’Aquino, Strano, Messina, Sangiorgio, Nicolsi, Garufi, Petrullo. All: Basile

Marcatori: 22’ Petrullo, 25’ e 63’ Nicolosi (2), 65’ Strano, 81’ Casella

Commenta su Facebook

commenti