Biancavilla ok, Città sempre a +8. Frena il Sant’Agata, lo Scordia è terzo

L'esultanza del Camaro dopo il 2-0 di Buda (foto Familiari)

Il sogno Serie D prende sempre più corpo per il Città di Messina. I peloritani stringono infatti sempre più la presa sulla vetta della classifica, alla quattordicesima vittoria consecutiva maturata in altrettante gare. La formazione di mister Furnari nell’ultimo turno ha piegato in trasferta l’Avola, conquistando bottino pieno grazie alle reti siglate da Leo e Lo Giudice nella ripresa.

Peppe Buda, decisivo per il Camaro con una rete. (foto Familiari)

Tiene il passo della corazzata il Biancavilla, che al Raiti si è facilmente sbarazzata dell’Adrano con un pesantissimo 12-0. Al festival del gol hanno partecipato Lucarelli con un poker, Caruso con una tripletta e Savanarola, Parisi, Maimone e Genovese con una marcatura a testa. Il Sant’Agata compie invece un mezzo passo falso, non andando oltre il pareggio nella sfida disputata contro il Caltagirone. Al Fresina i padroni di casa passano in vantaggio nei primi minuti con il solito Mincica – capocannoniere del torneo con 21 gol-  venendo raggiunti successivamente dagli ospiti, abili a regolare i conti con Wahab. Ad approfittarne è il Camaro che, al Marullo di Bisconte, ha ottenuto il sesto successo consecutivo superando con il minimo sforzo il Catania S.Pio X.

Pistunina

Un undici titolare del Pistunina

Una vittoria decisa dalla rete siglata nella ripresa da Buda, che lancia gli uomini di Ferrara a quota 51 punti in classifica. Sulla stessa lunghezza d’onda viaggia anche lo Scordia, uscito vittorioso dal derby clou di giornata disputato in casa contro il Paternò.La compagine guidata da Pensabene ha sconfitto i rivali con un netto 2-0, ottenendo il terzo successo consecutivo grazie alla doppietta messa a segno da Carioto. Cade invece il Pistunina, che tra le mura amiche viene superato dal Giarre incassando la terza sconfitta nelle ultime cinque. Uno 0-2 utile ai gialloblù per sperare ancora nel sogno play-off. Nello scontro salvezza di giornata invece, il Real Aci supera di misura il Ragusa in trasferta. Agli acesi basta un solo gol, quello siglato da Mammone nella ripresa. Rinviata infine a data da destinarsi causa impraticabilità del terreno di gioco Atletico Catania-Rosolini.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti