Biagio Scibilia tenta la “Traversata Vulcano – Golfo di Patti”

La “Traversata Vulcano – Golfo di Patti” di 25 km avrà domenica come protagonista e ideatore Biagio Scibilia, che ha deciso di tentare la coraggiosa ed entusiasmante sfida di attraversare a nuoto il tratto di mare tra Vulcano e la Sicilia, toccando terra presso il Lido Yachting Club Beach a San Giorgio di Gioiosa Marea.

Scibilia è nato a Catania il 29 dicembre 1979, ma cresciuto sulla spiaggia del Golfo di Patti, da sempre innamorato del mare e dello sport, un connubio che lo segue fin dalla tenera età di 3 anni. Ispiratore di tutto il suo percorso di vita, ha rappresentato per lui il tramite per ogni suo obiettivo. Fin da bambino è stato attratto dal podismo, praticato tutt’oggi a livello agonistico. Nel 2003 si è avvicinato ad una nuova e affascinante disciplina proprio per le condizioni estreme che esaltano al massimo resistenza e capacità psico-fisiche di chi la pratica, il triathlon. Proprio durante una gara importante ed impegnativa a Lipari che Scibilia ha messo in cantiere l’esaltante sfida.

Partirà all’alba, alle ore 5, dal faro di località Gelso (Vulcano) insieme ad un gruppo d’appoggio di 20 persone, composto da assistenti bagnanti, medico rianimatore, infermiere, fisioterapisti, massaggiatore, mental coach, nutrizionisti, cronometristi ufficiali e staff tecnico a bordo di due gommoni e una pilotina, che indicherà la rotta, e sarà accompagnato anche da due imbarcazioni della Lega Navale Italiana. Nuoterà in solitaria con l’ausilio di una muta tecnica da triathlon e gli occhialini. Durante il tragitto di nuoto si attraverseranno punti con profondità di oltre 3000 metri e correnti particolarmente insidiose soprattutto durante le prime due miglia e dopo metà percorso.BOZZA (1)

L’arrivo è previsto tra le 14 e le 16 a a San Giorgio di Gioiosa Marea. L’impresa è una prestazione sportiva non agonistica, che va oltre la ricerca di riconoscimenti e premiazioni, dedicata a una giusta causa. Il ricavato, tramite sponsorizzazioni, sarà devoluto, infatti, in beneficenza.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti