Betaland, Di Carlo carica la squadra: «A Sassari un nuovo esame di maturità»

Indicazioni di coach Di Carlo

La Betaland Capo d’Orlando nella giornata 24 della Serie A Beko andrà ad affrontare a domicilio la squadra campione d’Italia, ovvero il Banco di Sardegna Sassari, una sfida tutt’altro che semplice come sottolineato sia da coach Di Carlo che da Keaton Nankivil nella conferenza di presentazione della gara.
Il lungo americano risponde deciso a una domanda sul clima che si respira adesso nello spogliatoio orlandina: «Siamo concentrati, non siamo ancora salvi e puntiamo a vincere più gare possibili. È vero che è cresciuta la fiducia in noi stessi man mano che sono arrivati i risultati, ma solo perché abbiamo continuato ad allenarci duramente giorno dopo giorno e continueremo così senza fermarci anche adesso».
Coach Gennaro Di Carlo rincara la dose: «Andremo a giocare contro una squadra che ha talento individuale da vendere, esterni fortissimi e lunghi che per fisicità e atletismo sono giocatori da Eurolega. Di nostro ci portiamo dietro la tanta positività delle ultime otto giornate, ma andremo a giocare sul parquet dei Campioni d’Italia nel momento in cui cerca di rilanciarsi verso le alte posizioni in classifica. Per fare bene al Palaserradimigni dovremo fare una prova straordinaria. Nelle prossime 4 giornate – continua il tecnico della Betaland Capo d’Orlando – giocheremo 3 match fuori casa e una sola gara al PalaFantozzi contro Milano, di certo non il calendario non è semplice, ma dobbiamo continuare a lavorare forte. Credo che la squadra stia cominciando ad avere consapevolezza delle proprie capacità e potenzialità, ma abbiamo ancora lavoro da fare».

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma