Benevento, Cissé: “Mi scuso con tutti per quanto avvenuto con il Messina”

CissèIl cartellino rosso rimediato nel finale da Cissè (foto Armando Russo)

L’attaccante del Benevento, Karamoko Cissé, si è scusato, attraverso il proprio profilo Facebook, per quanto accaduto al termine della gara contro il Messina. Il giocatore ha ricevuto tre giornate di squalifica per aver colpito Berardi, appiedato a sua volta per due turni. “È mio dovere – scrive – in quanto uomo e calciatore professionista, porgere le mie scuse alla società del Benevento che sta credendo in me e ai tanti tifosi presenti allo stadio Vigorito venuti a supportarci. Questa mia lettera non vuole essere una giustificazione alla mia reazione avuta nei minuti finali nella gara contro il Messina, poiché mai deve capitare. Mi scuso con voi tutti per quanto avvenuto e farò di questo mio errore un punto da cui ripartire, a testa bassa e lavorando duro per poter essere un contributo prezioso sia per la squadra che per gli obiettivi prefissati dal club. Nei momenti difficili porre le basi per la risalita e poter gioire assieme per i risultati che verranno”.

Commenta su Facebook

commenti