Il Barcellona fa suo il recupero in casa de L’Iniziativa per 1-2

Il Barcellona si ritrova a San Piero Patti e, con una grande prestazione, fa suo il recupero contro L’Iniziativa per 1-2. I ragazzi di Granata tornano infatti a vincere in esterna, superando i locali che non trovano una pronta reazione allo svantaggio e la giusta grinta per compensare varie defezioni. Il primo passo falso della gestione Nardi vale quindi oro per i biancazzurri, che centrano la quarta posizione e bloccano la striscia positiva della diretta avversaria.

Il gol dello 0-1, firmato da Puliafito

Il gol dello 0-1, firmato da Puliafito

Al 6’ è L’Iniziativa ad aprire la cronaca. Dopo due triangolazioni spezzate in area, Matteo Serio si libera al tiro dalla distanza, chiudendo di poco alto. Sull’azione successiva è pericoloso il Barcellona, che si allunga bene e risponde con una volèe di Di Salvo. Da 30m l’attaccante spara su Bucca, che è vigile e porta la difesa a respingere in corner. Sette minuti più tardi è bravo Alizzi nel movimento in area, che sfuma la marcatura di Spinella, ma su lancio di Agolli dalla destra il suo stacco è debole e non crea problemi al portiere. Cappadona, al 22’, si accentra e sfora la difesa su verticalizzazione di Biondo, ma non giunge al tiro, chiuso dall’uscita di Paratore. Piccolo, invece, manca di poco la traversa con un tiro di prima intenzione dalla lunga distanza, quando vince un rimpallo su Curasì. Al 31’, sulla successiva incursione, il Barcellona passa in vantaggio con Puliafito.

Il Barcellona esulta per lo 0-1

Il Barcellona esulta per lo 0-1

Russo batte un calcio di punizione da centrocampo a cercare il compagno, che sul lato opposto trova la difesa scoperta. Il tiro a botta sicura trova la pronta opposizione di Bucca in uscita, ma sulla ribattuta c’è ancora il classe ’96, che fa capitolare il portiere con un più preciso diagonale. Il gol stordisce i padroni di casa, che pensano a difendere per il resto del primo tempo.  Al 38’, su calcio d’angolo, Piccolo calcia direttamente in porta, con Bucca a respingere di pugno, mentre sul finire Castagnolo tira di controbalzo dal limite dell’area, sorvolando l’incrocio dei pali.

Nel primo quarto d’ora della ripresa non succede praticamente nulla, nel sostanziale equilibrio imposto dai padroni di casa alla ricerca di idee. Al 60’ c’è però il raddoppio barcellonese, che arriva a freddo dopo i tre cambi operati da mister Nardi. Decisivo è Gabriele Piccolo, che vivacizza il gioco dei suoi e porta al gol con l’ennesima palla recuperata. Sulla trequarti il fantasista ospite si coordina e offre una verticalizzazione secca per Alizzi.

Crisafulli e Chiappone

Crisafulli e Chiappone

Il centravanti supera la difesa già in uscita, muovendosi in linea e battendo così il neo entrato De Francesco con un piattone sottomisura. Lo 0-2 è uno shock alla partita, che vede adesso L’Iniziativa sbilanciarsi per recuperare. Quattro minuti dopo ci prova infatti Germanò, che si fa avanti  e va giù in area di rigore, faccia a faccia con Russo. Poco dopo rischia grosso Paratore, quando Serio colpisce basso e la sfera gli sfugge. Il portiere è vicino all’autogol, non trattenendo un pallone che gli va alle spalle e fa poi suo. Il Barcellona dimostra di essere in gran forma ripartendo sempre al meglio, anche con le conclusioni di Agolli e Di Salvo. Prima De Francesco controlla la bordata dal terzino da posizione impossibile, poi proprio Di Salvo scheggia il palo con un colpo di testa smorzato. In mezzo alle due conclusioni Spinella protesta per la marcatura di Russo in area, quando va giù nel voltarsi, mentre Biondo, faccia a faccia con Paratore, affretta un tiro ben preparato ma che finisce alto. Al 77’ Bongiovanni è vicino al gol, evitato dal portiere con un ottimo intervento sulla migliore azione prodotta dai giallorossi. Germanò finta il dribbling sul vertice, scarica per Biondo che crossa proprio per Bongiovanni. Il playmaker lascia andare un forte tiro dal limite, che Paratore sventa in tuffo sull’angolino basso. Nove minuti più tardi ecco la rete de L’Iniziativa, col portiere che resta invece di stucco. Serio si incarica di battere una punizione dai 20m, scagliando un bolide che sorvola la barriera e si insacca sotto l’incrocio dei pali. L’ultima azione degna di nota passa ancora da Serio, che spedisce alto su sponda di Spinella in buona posizione nel finale.

L’Iniziativa San Piero Patti 1-2 Barcellona P.G.

Marcatori: 31′ Puliafito, 60′ Alizzi, 86′ Serio

L’Iniziativa (4-3-3): Bucca (57′ De Francesco), Curasì, Masi, Addamo R., Giuttari, Spinella, Cappadona (46′ Crisafulli), Merenda (57′ Bongiovanni), Germanò, Serio, Biondo. All. Francesco Nardi

Barcellona (4-3-3): Paratore, Agolli, Leto, Coppolino, Castagnolo, Russo, Puliafito (90′ Calabrese), Chiappone, Piccolo, Di Salvo, Alizzi. All. Benedetto Granata

Arbitro: Giovanni Martorana di Enna.

Assistenti: Francesco Paolo Caruso ed Emanuele Pulejo di Palermo.

Note: Recupero terza giornata di ritorno.

Ammoniti: Biondo, Spinella, Giuttari (I) Puliafito, Di Salvo (B)

Recupero: 1 pt, 3 st

Angoli: 2-3

The following two tabs change content below.
Enzo Cartaregia

Enzo Cartaregia

Cronista sportivo da sempre, in MessinaSportiva da ancor prima. Cresciuto sui campi di calcio, si dedica anche all'approfondimento ed alla pallacanestro

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com