Barcellona, scendono in campo i tifosi. Il comunicato dell’Allegra Brigata

Logo Allegra Brigata

Nel pieno di una situazione estremamente delicata per le sorti del Basket Barcellona dopo le prese di posizione dei componenti dello staff tecnico, dei giocatori, dirigenti e Trust anche i tifosi sono voluti intervenire sulla vicenda. Il gruppo organizzato Allegra Brigata ha diffuso un comunicato molto chiaro che qui di seguito pubblichiamo integralmente.

“Dopo mesi di silenzio, alla luce delle vicissitudini societarie degli ultimi tempi, sentiamo l’esigenza, nonché il dovere, di dire la nostra, senza la voglia di processare ed accusare chicchessia, spinti soltanto dalla voglia di una verità che ogni giorno di più viene nascosta da mezze frasi”.
“Durante l’ultimo anno, come gruppo, abbiamo subito di tutto, rimanendo in silenzio per il quieto vivere, per il bene della nostra Igea, per la nostra città che nella pallacanestro ha parte della sua linfa. Oggi, però, non possiamo tacere. Noi vogliamo, anzi, pretendiamo chiarezza.
Vogliamo sapere perché i dieci ragazzi che quest’anno con sincero orgoglio indossano la nostra maglia sono stati abbandonati a se stessi; Vogliamo sapere chi sta realmente tentando di salvare la nostra squadra; Vogliamo sapere chi sta realmente cercando di affossare la migliore realtà cestistica siciliana; Vogliamo sapere perché l’Igea Basket Barcellona è stata ridotta in fin di vita!
Sappiano i protagonisti di questa pantomima, chiunque essi siano, che siamo nauseati dalle squallide ed infantili beghe a cui abbiamo fino ad oggi abbiamo assistito. Da uomini, da barcellonesi, sedetevi attorno ad un tavolo, guardatevi in faccia e salvate questo immenso patrimonio, perché noi non vogliamo morire! Sappiano, inoltre, gli stessi, che qualsiasi stronzata verrà detta alla stampa, verrà smascherata in poco, pochissimo tempo. Forza Barcellona!”.

timthumb.php

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti