Auteri: “Il vecchio gruppo ha qualità. Dopo gli under giusti senior motivati”

Gaetano AuteriIl tecnico del Messina Gaetano Auteri a Roma

Da Cascia a Roma. Dopo la settimana di allenamenti svolti in Umbria il Messina ha cambiato location per il ritiro pre-campionato. Il tecnico giallorosso Gaetano Auteri, che abbiamo intervistato all’arrivo nella struttura scelta dal club peloritano nella Capitale, apprezza la decisione: “Qui si sta bene, c’ero già stato col Benevento al Mancini Park Hotel, un centro sportivo d’avanguardia, ci siamo solo noi e questo è importante. Il lavoro prosegue bene, chiaro che ci dobbiamo qualificare un po’ di più dal punto di vista numerico. Arriveranno degli altri giocatori, nel frattempo sono arrivati dei ragazzi interessanti. Come prima settimana di lavoro sto inoltre apprezzando tanti elementi che fanno parte del vecchio gruppo dell’anno scorso, da Fazzi a Fofana, da Balde a Angileri, è una buona base”.

Acr Messina

Il manto erboso del Mancini Park Hotel di Roma

“Questo gruppo ha qualità importanti – sottolinea Auteri – ci metteremo dentro ancora qualche under di spessore che proviene da settori giovanili di rilievo e qualcuno un po’ più esperto per la categoria che possa fare al caso nostro e sposi il progetto e le motivazioni, ma abbiamo il tempo per farlo. Stiamo lavorando bene, limitatamente alla rosa che abbiamo in questo momento”. 

Da qui all’1 settembre, giorno della chiusura della campagna trasferimenti a livello professionistico, tutto può cambiare. “Il mercato è sempre particolare, noi stiamo cercando di fare scelte oculate, nel rispetto del budget societario. Questa città deve smetterla calcisticamente con gli alti e bassi degli anni passati. Siamo all’anno zero e cercheremo di costruire un gruppo solido, adeguato alla categoria, che possa crescere. Siamo qui per fare questo tipo di lavoro e siamo appena agli inizi, in una fase embrionale. Di quattro-cinque giocatori del gruppo storico sono molto soddisfatto avendo visto le loro qualità. Se saremo bravi ad inserire dei giovani e tre-quattro ulteriori senior di spessore saremo in grado di fare molto bene”. 

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

+ posts