ASD Handball Messina, la nuova società si presenta alla città

Una nuova realtà si affaccia nel panorama sportivo cittadino. Si tratta dell’ASD Handball Messina. La nuova società vuole continuare il rilancio della pallamano nella citta dello Stretto, iniziato lo scorso anno dalla “Polisportiva Universitaria Messina“, club con il quale la stessa collaborerà a stretto contatto.

Hand Ball MessinaLa nuova società del presidente Vincenzo Marino, ex portiere della pallamano Messina degli anni 80’, parteciperà al Campionato Nazionale di Seconda Divisione con un organico di tutto rispetto. L’obiettivo del nuovo club è diventare protagonista in campo nazionale, ma questo è solo il vertice di un attività che ha l’ambizione di allargare la base, grazie alla creazione di un buon settore giovanile e la promozione della pallamano nelle scuole della città.

Il coordinamento dell’attività sarà affidata ai tecnici Tommaso D’Arrigo e Giuseppe Gangeri. Adesso si aspettano solo risposte importanti dall’Amministrazione Comunale per l’individuazione dell’impianto da destinare a questa disciplina. La FIGH intanto ha pubblicato gironi e formule della Seconda Divisione Nazionale Femminile. Il Girone G (Sicilia) è formato da 4 squadre: Scina Palermo, Handball Messina, Guidotto Licata e HC Messana. La formula prevede gare di doppia andata e ritorno, la prima classificata farà uno spareggio con la prima classificata del girone
Calabro/Pugliese e la vincente parteciperà ad un play off a 6 squadre (le migliori degli 8 gironi nazionali) per definire le tre promozioni in Prima Divisione.

Il presidente Marino così commenta la suddivisione dei gironi: “Speravamo in una formula diversa, ma la crisi economica che sta mettendo in ginocchio il nostro paese si ripercuote anche nello sport. In Sicilia sono solo 4 le squadre iscritte su 9 aventi diritto, e le grandi distanze da percorrere tra la Sicilia e la Calabria hanno fatto si che si che le due regioni non potessero accorparsi, così come era da noi i auspicato”.

In ogni caso sarà un Handball Messina protagonista con un organico importante che ben miscela esperienza ed entusiasmo. Guidate da Francesca Celotto (ex nazionale e grande protagonista lo scorso anno della vittoria del campionato della Pol. Universitaria Messina insieme a Rossana Mangano), Luisa Chillè, Daniela Camardella, Carmelina Tandurella, Denise Truscello, le gemelle Rizzo, Clara Brunello, Letizia Cucinotta, Adriana Nasisi, Rosa Rao, Giusi De Natale con i portieri Rosaria Musumeci e Debora Braccini, formeranno la rosa del team peloritano.

La società comunque sta lavorando per ampliare e migliorare un organico già ottimo è presto potrebbero esserci novità in tal senso. Unica nota stonata è l’inizio della stagione “22 Novembre” una data troppo lontana per un gruppo che non vede l’ora di scendere in campo per iniziare a lavorare.

Commenta su Facebook

commenti