Argento e primo posto in Coppa Italia per il maestro Letterio Cutugno

Premiazione Ariccia1

Foto di gruppo dei premiati ad Ariccia

Prestigiosa piazza d’onore per il maestro del Club Scherma Messina Letterio Cutugno nella 2^ prova nazionale Master di fioretto, che si è svolta ad Ariccia. Per l’atleta peloritano si è trattato del 16esimo podio consecutivo, ulteriore conferma di una straordinaria continuità di risultati che lo ha riportato in vetta alla classifica della Coppa Italia, da lui già vinta l’anno scorso. La manifestazione del “PalAriccia”, organizzata dalla S.S. Lazio Scherma in collaborazione con l’Associazione Italiana Master Scherma (AMIS), ha visto la partecipazione nei tornei individuali di fioretto e sciabola di oltre 200 schermidori, provenienti da tutta Italia. Molto qualificato il lotto dei concorrenti, formato dai migliori specialisti over 24.

Cutugno è stato protagonista di un eccellente girone, concluso, nonostante un intervento falloso rimediato nel terzo incontro, con un en plein di 6 vittorie. Superato di diritto il primo turno delle dirette, ha liquidato il lombardo Adriano Albano (Piccolo Teatro Milano) con il punteggio di 10-4. Ancora più netto il successo ottenuto contro il toscano Carlo Fiori (Club Scherma Piombino), già battuto nella fase d’apertura. Nel penultimo confronto, Cutugno si è trovato di fronte il quotato Dino Vannucci del Club Scherma Arezzo. La sfida è stata equilibrata e dall’esito incerto fino alla decisiva stoccata del 7-6, data dall’alfiere messinese quasi allo scadere del minuto conclusivo. In finale, hanno incrociato, così, le lame il portacolori dello Stretto e il pluriolimpionico cubano Elvis Gregory (Club Scherma Roma), che si è imposto alla distanza. “Sono molto soddisfatto di quanto fatto ad Ariccia – ha dichiarato Cutugno – è stato un secondo posto ottenuto con il carattere e la forza di volontà. Ho gestito bene la gara contro rivali forti ed agguerriti, che tirano con grande efficacia. Per me è fondamentale rimanere costante come competitività a questi livelli”.

Il promettente Tommaso Zucchi

Tornato a Messina da pochi giorni, Cutugno è già pronto a rifare le valigie. Accompagnerà, infatti, nel weekend alcuni suoi allievi del Club Scherma Messina a Ravenna per un’importante kermesse Under 14 del Grand Prix Kinder+Sport. Si punta, in particolare, alla crescita nella gestione della competizione, dopo quanto di buono ha fatto vedere in ambito regionale, da parte del promettente Tommaso Zucchi, che sarà impegnato nella spada “Maschietti”.

 

Commenta su Facebook

commenti