Arena: “Vogliamo riaprire il Celeste”. Faranda: “Cresce l’interesse per il Fc”

Rocco ArenaL'intervento del presidente Rocco Arena al Ctv

Dopo la Coppa, il campionato. Il Fc Messina si è presentato ufficialmente alla città e il presidente Rocco Arena è impaziente: “Non vedo l’ora che inizi il campionato. Nelle prime due uscite abbiamo fatto discretamente bene, affrontando avversari di categoria, ben organizzati. Abbiamo risposto bene e con il Marina di Ragusa abbiamo avuto la forza di reagire e ribaltare il risultato”.

Ma la grande partita che il club vuole vincere è legata al Celeste: “Stiamo andando avanti, anche se ovviamente bisognerà ottenere le relative autorizzazioni. Siamo molto fiduciosi e sono sicuro che alla fine vinceremo questa battaglia, spero entro fine ottobre”.

divise ufficiali

Le tre ragazze che hanno presentato le nuove divise ufficiali

Grande attesa per l’ultimo arrivo, il trequartista argentino Facundo Coria: “In carriera ha disputato quindici campionati tra i professionisti”. Grazie alla moglie italiana, il tesseramento potrebbe essere formalizzato già nelle prossime settimane. Il mercato regalerà poi gli innesti di due under, legati a due club di A e B.

La tifoseria organizzata seguirà senza ripensamento alcuno l’Acr. Arena sposta quindi il mirino: “Ognuno supporta la sua squadra di riferimento. Noi ci rivolgiamo rivolgo a tutti i cittadini messinesi e a chi piace lo sport. Abbiamo immaginato una campagna abbonamenti per riportare tutti allo stadio, dalle famiglie alle donne. E le persone giovani e quelle in pensione potranno venire gratis allo stadio e godersi del bel calcio”.

Fc Messina

L’organico giallorosso al gran completo (foto Nino Famà)

Non è passata inosservata la presenza dell’ex presidente Franza. “Pietro è un carissimo amico, che avevo sponsorizzato con la mia azienda. Ha voluto esserci per un saluto. Le divise le abbiamo scelte con il vicepresidente Santi Cosenza. Quella giallorossa rievoca gli anni della A, quella azzurra la storica maglia della fondazione”.

Soddisfatto Alessandro Faranda, amministratore delegato di Fontalba, main sponsor del club: “Vedo grande entusiasmo e forte interesse per il Fc. Con il presidente Arena siamo in costante contatto, ci scambiamo opinioni e sensazioni. Gli faccio i complimenti, perché in pochissimo tempo ha costruito una realtà importante e solida, avviando un grande percorso”.

partner

I loghi del Fc Messina e dei principali partner del club

Nelle graduatorie stilate dagli addetti ai lavori a partire in prima fila saranno però Palermo, Acr Messina e Savoia: “La presenza del Palermo paradossalmente è positiva: aumenta l’interesse per un campionato molto interessante. Anche la competizione tra le due squadre cittadine può rappresentare un passo in più verso il rilancio. Ovviamente va rispettata la fede calcistica della tifoseria, che continuerà a sostenere l’Acr, che abbiamo sponsorizzato nel passato torneo”.

Affiancando il Fc, Fontalba ha portato a quattro le discipline che supporta: “La nostra mission è quella di sostenere lo sport e il territorio. Eravamo già presenti nel mondo del calcio a cinque e delle mountain bike e da quest’anno siamo anche nel tennistavolo, al fianco della Top Spin che ha vinto scudetto e Coppa Italia e ora contenderà a Roma la Supercoppa”.

Domenica è in programma l’insidioso esordio con il Licata, indicata tra le possibili outsider. “Spero di rispondere presente all’invito della società”, assicura Faranda.

Commenta su Facebook

commenti