Approvato il bilancio 2013-2014. Il 22 dicembre i nuovi vertici della Lega Pro

La presentazione dei calendari a Palazzo Vecchio: un appuntamento ancora lontano, dal momento che soltanto il 18 luglio si conoscerà l'organico ufficiale della nuova Lega Pro, dopo il relativo Consiglio Federale

Nella mattinata di lunedì si è svolta a Firenze l’Assemblea della Lega Pro, chiamata ad approvare il bilancio 2013-2014, che già in due precedenti tornate non era stato approvato. Proprio questo originò le dimissioni della vecchia “governance” lo scorso 3 luglio e la nomina del Commissario Straordinario da parte del Consiglio Federale della FIGC, avvenuta il 7 luglio. L’Assemblea, presieduta proprio da Tommaso Miele, ha approvato con un solo voto contrario e un’astensione il bilancio 2013-2014. Il Commissario al termine dei lavori ha evidenziato che il traguardo raggiunto rappresenta una tappa fondamentale per le successive fasi dell’approvazione del bilancio 2014-2015 e per lo svolgimento dell’Assemblea per le elezioni della nuova governance, già preannunciate per il prossimo 22 dicembre. Quando si conoscerà finalmente il nome del successore del dimissionario Mario Macalli.

Commenta su Facebook

commenti