Antonio Belfiore vince il “1° Memorial Francesco Romeo” di biliardo specialità “Shangai”

Si è concluso il “1° Memorial Francesco Romeo” di biliardo specialità “Shangai”, evento organizzato dalla “Sala Hollywood” in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina. Il torneo, al quale hanno preso parte giocatori di varie categorie (Master, A, B, C) ha voluto ricordare Francesco Romeo (detto “Bavella”), un giovane amico e assiduo frequentatore della sala messinese recentemente scomparso.

Antonio Belfiore, vincitore della manifestazione

Antonio Belfiore, vincitore della manifestazione

Presenti le migliore “stecche” del comprensorio cittadino e provinciale, grazie anche alla collaborazione di diverse sale di Messina (“Sala America” di Antonio Caliò e Peppe Cambria, “The Loft” di Giuseppe Siracusano, “Number One” di Felice Pisani, “The Big” di Andrea Calogero) e della sala brolese “In fondo al Viale” di Salvatore Cipriano. Il primo posto, in virtù dell’ottima finale disputata contro Nino Signorino (cat. B), è andato ad Antonio Belfiore (cat. A), mentre la terza piazza è stata occupata dal giovane Antonio Bonansinga (cat. A), vincitore a sua volta della sfida con Giovanni Lo Cascio (cat. Master). Grande soddisfazione nelle parole di Giuseppe Bonansinga, titolare della Sala Hollywood e organizzatore della manifestazione: “Dalle batterie di qualificazione fino alle fasi finali, è stato un torneo molto valido sotto il profilo tecnico e dello spettacolo. Vorrei sottolineare, in particolar modo, gli ottimi risultati ottenuti dai tanti giovani presenti in gara e il fatto che molte “stecche” delle categorie inferiori abbiano ottenuto un piazzamento migliore rispetto a quelle delle categorie superiori. Concludo con un ringraziamento speciale al Comitato Provinciale AICS di Messina e alle altre sale che ci hanno supportato per garantire la perfetta riuscita dell’evento”.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti