Ancona & Palmizio Brolo a picco nel turno casalingo contro Castellana

Tutto secondo pronostico. Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Castellana espugna il parquet di Brolo con una prova mai in discussione. Purtroppo, i progressi palesati nello scorso turno di campionato non hanno trovato conferme e L’Ancona & Palmizio Brolo ha ceduto l’intera posta in palio agli avversari senza la benchè minima reazione.

Calogero Tulone alla battuta

Calogero Tulone alla battuta

Il match inizia con i brolesi che spingono soprattutto al servizio e 3 ace, rispettivamente di Tulone, Bonina e Salatin, determinano un discreto vantaggio al primo time-out tecnico (8-5), ma al rientro in campo Castellana reagisce prontamente e sul 12 pari la gara prende una piega decisamente a favore dei puglesi; il set si conclude sul 18-25. I rimanenti due parziali hanno poco da raccontare in quanto Castellana fin dalle prime battute di ambedue i set ha dominato l’avversario. Gara un po’ deludente per i giovani bianco blu apparsi ben poca cosa al cospetto degli avversari e, a tratti, anche piuttosto nervosi.

Ancona & Palmizio Brolo – BCC NEP Castellana 0-3 (18.25; 14-25;12-25)
Ancona & PalmizioBrolo: Kolasa, Scaffidi 6, Tulone 2, Mirenda (L), Franco, Chieco 2, Salatin 10, Lavecchia 4, Vitanza 4 Tranchida, Di Luca. All Locandro
BCC NEP Castellana: Cazzanica 18, De Mori, D’Amico, Rinaldi(L), Quarantelli, Scio, Di Noia 3, Ferraro 9, Lanzillotta, Ranieri Tenti 6, Astarita 7, Barbone 4, Pace. All. Spinelli

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti