Amando Santa Teresa al PalaSpedini per uno scontro di alta classifica

Amando Volley Santa TeresaLa Villa Zuccaro Schultze Santa Teresa

Continuano gli esami probanti per le biancazzurre santateresine della Villa Zuccaro Schultze che sabato 18 novembre alle ore 18,30 vanno a fare visita alla Kondor Catania al PalaSpedini. Indicata alla vigilia come una delle più accreditate per il salto di categoria, la compagine etnea mantiene intatte le chance di promozione nonostante le due sconfitte subite in queste prime cinque giornate, l’ultima delle quali lo scorso turno a Palermo contro l’Ultragel di Ambra Composto.

Alessia Glorioso (Villa Zuccaro Schultze)

Alessia Glorioso (Villa Zuccaro Schultze)

Le catanesi allenate da Agata Licciardello hanno un roster di tutto rispetto, tra cui spicca la centrale Silvia Bilardi, una di casa a Santa Teresa, che ha lasciato un ottimo ricordo dopo tre anni di successi. Accanto a lei dal centro Morfino e Bontorno. In regia l’ex Sigel Buiatti con Foscari libero. Una delle stelle della compagine catanese è il capitano Tomasello, lo scorso anno in A2 con la Golem Palmi. Completa il quadro delle titolari la giovane opposto Torre, giocatrice molto interessante.

Nulla hanno da invidiare le messinesi della Villa Zuccaro-Farmacia Schultze che vantano un sestetto di categoria superiore, ma che da qualche settimana lottano con la sfortuna. Sulla via del recupero Benny Bertiglia, mentre rimane in dubbio Federica Pietrangeli. Sull’impiego o meno del libero laziale coach Luana Rizzo deciderà soltanto poco prima della gara. Il suo posto potrebbe essere preso da Floriana Cosentino che ha già indossato la maglia di titolare nel match d’esordio a Palermo.  La forza di un gruppo consolidato è però l’elemento che sin qui ha fatto la differenza a favore di Santa Teresa. Un gruppo di giocatrici che hanno un legame forte anche fuori dal campo e che si aiutano nei momenti difficili della contesa.

Commenta su Facebook

commenti