All’Amando Santa Teresa il 1° Trofeo dello Stretto, buone indicazioni per l’Akademia

Foto di gruppo delle tre squadre che hanno partecipato al 1° Trofeo dello Stretto

Si chiude con il successo dell’Amando Santa Teresa il primo Trofeo dello Stretto di pallavolo andato in scena alla palestra Juvara e che ha visto protagoniste, oltre alla formazione jonica, l’Akademia Sant’Anna, organizzatrice del torneo, e il PVT Modica. Le santateresine hanno vinto entrambe le partite per 2 set ad 1. Per l’Akademia Sant’Anna tanti buoni spunti contro due sestetti di categoria superiore.

Akademia

Le ragazze dell’Akademia Sant’Anna

La squadra di Claudio Mantarro ha tenuto testa all’Amando per almeno due set e mezzo, perdendo solo alla distanza per alcuni errori normali in un sestetto che si è appena formato e che sta cominciando a conoscersi in queste settimane. Buona la reazione nella seconda partita contro Modica, con Rotella e compagne che hanno vinto il primo set e poi hanno subito la rimonta delle ragusane.

“Bisogna mettere partite nelle gambe e con avversarie di livello – ha detto Claudio Mantarro, allenatore dell’Akademia Sant’Anna – Abbiamo giocato contro squadre di B1 giocandocela in ogni set e sempre per vincerlo. Sulle nostre difficoltà dobbiamo lavorarci sopra, sono errori “allenabili” durante la settimana“. E sulla cornice di pubblico del triangolare: “È bello che a Messina ritorni la pallavolo di livello, fatta bene“, ha commentato l’allenatore delle messinesi.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva