Al Parco Horcynus Orca di Capo Peloro il “Marranzano World Fest”

marranzano world festmarranzano world fest

Il prossimo 26 giugno si svolgerà al Parco Horcynus Orca di Capo Peloro la manifestazione musicale “Marranzano World Fest”. che proseguirà dal 2 al 5 luglio. L’evento è organizzato dall’Associazione Musicale Etnea e da Mondo di Musica, in collaborazione con la Fondazione Horcynus Orca, l’Università degli Studi di Catania, il Museo di musica popolare di Gesso, il Parco Museo Jalari e il Centro arti e culture Tavola Tonda di Palermo. Inoltre si svolgerà una serata giorno 1 luglio al Monastero dei Benedettini di Catania, sede che ha visto nascere il festival sei anni fa. L’edizione 2015 si basa sulla ricerca degli strumenti musicali delle tradizioni popolari e, non a caso, lo strumento simbolo del festival è il marranzano. Partendo dalla Sicilia si incroceranno punti di congiunzione con diverse culture al fine di cogliere sonorità di popoli lontani. Il sottotitolo dell’edizione 2015 del Marranzano World Festival è “I confini del suono”, perché, come spiega il direttore artistico Luca Recupero: “dopo avere toccato nel corso della sua storia tutte le categorie strumentali (idiofoni, membranofoni, aerofoni, cordofoni e la voce) il Marranzano World Fest quest’anno si concentra sulle nuove invenzioni nel mondo degli strumenti musicali acustici e sugli approcci innovativi alle tecniche vocali di tradizione”. Per approfondire il concetto di “confini” musicali e culturali saranno istituite tavole rotonde, laboratori musicali, mostre, mercatini degli strumenti artigianali e soprattutto concerti con grandi artisti siciliani e stranieri.

Commenta su Facebook

commenti