Al “PalaMili” la Veressenza supera la Meta 2 Badolato

Veressenze MessinaVeressenze Messina

Al “PalaMili” la Veressenze Messina conquista il suo settimo successo consecutivo contro il Meta 2 Badolato, nel match valido come terza giornata di ritorno del torneo di 2ª Divisione Femminile Nazionale (Girone D).

Handball Messina

Mister Tommaso D’Arrigo (Handball Messina)

Le ragazze di mister D’Arrigo confermano le loro qualità visto che dopo appena 10′ si trovano in vantaggio di ben cinque gol. Vantaggio che la Veressenze Messina riesce a mantenere fino al rientro negli spogliatoi, per il temporaneo 16-11. In avvio di ripresa, la squadra peloritana piazza un break di sei punti e si porta sul 22-13, mettendo una seria ipoteca sulla vittoria. La rete del 26-15 messa a segno da Rossella Porrello regala il massimo vantaggio di giornata (+11), mentre al Meta 2 Badolato serviono a poco le dieci marcature personali di Ama Negoy (top scorer del match in coabitazione con Giusi Prisa). Al fischio finale della sirena, infatti, il tabellone segna 27-18 in favore della Veressenze Messina, che nel prossimo turno sarà impegnata sul campo del Fondi, una delle due inseguitrici in compagnia col Pontinia. Al di là del risultato, Tommaso D’Arrigo ci tiene a sottolineare la buona prestazione offerta dalla propria squadra: “Volevamo confermare il primato e così è stato. La squadra è scesa in campo con la giusta concentrazione e pian piano ha aumentato il vantaggio e messo a debita distanza il Badolato. Ottima difesa, molto positivo l’esordio di Beatrice Pugliara, interventi puntuali e decisivi da parte di Rosaria Musumeci tra i pali e poi vorrei evidenziare la grande prova in fase realizzativa della Nieswand. A questo punto – conclude il tecnico della Veressenze Messina – dobbiamo soltanto continuare a lavorare con intensità per chiudere bene la “Regular Season” e poi giocarci tutto nella Fase a orologio”.  Il tabellino della gara: Veressenze Messina – Meta 2 Badolato  27-18 (p.t. 16-11); Veressenze Messina: Musumeci, Truscello 2, Nieswand 7, Prisa 10, Rizzo G. 1, Tandurella, Porrello 2, Chillè, D’Addeo 1, Pugliara 3, Rizzo M.1, Miduri A., Nasisi. All. D’Arrigo; Meta 2 Badolato: Storak, Fraietta, Vasile 4, Negoi 10, Zyfi 2, Kabba 1, Ussia, Lorenti, Fiorenza, Primerano 1. All. Sejmenovic; Arbitri: Ungaro e Campailla.

Commenta su Facebook

commenti