Al PalaBarca arriva Partanna: Letojanni prova a mettere la freccia

Savam Costruzioni LetojanniFoto di squadra della Savam Costruzioni Letojanni

La Savam Costruzioni Volley Letojanni cerca contro l’Atria Partanna ulteriori progressi sul piano del gioco e continuità di risultati.  La truppa di coach Ferrara vuole dimostrare ai tifosi e alla dirigenza che le battute d’arresto contro Pozzallo e Lamezia sono ormai un lontano ricordo. La gara in programma al Pala Lillo Barca (primo servizio alle 18, con direzione affidata a Rossino di Ragusa e Privitera di Siracusa) riveste una certa importanza  per il sestetto jonico, chiamato a fare bottino pieno tra le mura amiche dopo la sconfitta subìta nel confronto casalingo giocato due settimane prima con la Conad Lamezia.

Schipilliti si prepara a schiacciare

Schifilliti e soci si troveranno davanti un sestetto di buon livello, a testimonianza di come non esistano in questo campionato di serie B squadre abbordabili o partite facili da giocare. A maggiore ragione per questi motivi lo stesso Ferrara, nel corso degli allenamenti settimanali, ha meditato calma ed attenzione nei minimi dettagli per prendere le giuste misure ad un organico che presenta al suo interno elementi di grande valore tecnico, come l’opposto Caracci ed i posti 4 Lombardo e Geraldi. Atria Partanna ha collezionato in classifica ad oggi 10 punti, uno in più del Letojanni, ma con la differenza che i trapanesi devono ancora osservare  il turno di riposo.  Non sarà dunque facile ottenere i tre punti con scioltezza, ma per Mazza e compagni sarà fondamentale la spinta del pubblico di casa per puntare al successo.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti