Akragas ko, vincono Vibonese e Catanzaro. Il Taranto retrocede in Serie D

Messina-ViboneseL'ingresso in campo di Messina e Vibonese

Per niente sazio dopo aver già raggiunto la matematica promozione in B il Foggia prosegue la festa superando 1-0 il Melfi allo “Zaccheria”. In gol l’ex messinese Martinelli. Il Lecce, ormai certo della seconda piazza, non va oltre dell’1-1 a Pagani. Doumbia risponde a Firenze. Il Matera, reduce dall’amara finale di Coppa Italia, viene raggiunto sul pari (1-1) dal Monopoli. Sblocca Armellino, replica Montini a 5’ dal termine. La Juve Stabia complica invece la strada per l’Akragas. All’Esseneto le vespe passano per 3-1 con gol di Ripa, Mastalli e Cutolo. Per i biancazzurri a bersaglio Salvemini. Siracusa ko nel derby a Catania. Gli etnei tornano al successo con Mazzarani, Di Grazia e Gil. De Silvestro per il punto della bandiera degli aretusei. La Virtus Francavilla regola 3-1 il Fondi: Triarico e uno scatenato Nzola (doppietta). Albadoro su rigore per i pontini. Una doppietta di Zanini regala al Catanzaro i tre punti contro la Casertana. Pari di rigore (1-1) in Andria-Reggina. Dal dischetto l’incredibile botta e risposta a tempo scaduto tra Berardino e Kosnic. Per gli amaranto di Zeman è salvezza matematica.

Luca Martinelli

Luca Martinelli ai nostri microfoni

La Vibonese si impone (2-1) a Taranto e condanna i pugliesi alla retrocessione in D con un turno d’anticipo. Di Sowe e Bubas le firme dei calabresi che rendono vano il centro di Viola. E’ ora bagarre per gli ultimi due posti utili nei playoff (dai 48 punti della Casertana ai 46 di Catania, Fondi e Andria) e soprattutto in zona playout. Al momento sarebbero Catanzaro, Akragas, Vibonese e Melfi a disputare gli spareggi per la permanenza, ma lo scontro diretto tra Monopoli e Akragas e i tanti casi possibili di classifica avulsa (alcuni remoti coinvolgono anche il Messina, con l’eventuale -4 della penalizzazione e senza un risultato positivo a Vibo) rimandano ogni discorso al 90’ di domenica prossima.

Karel Zeman, tecnico della Reggina

Risultati 37. giornata: Akragas-Juve Stabia 1-3, Catania-Siracusa 3-1, Catanzaro-Casertana 2-0, Fidelis Andria-Reggina 1-1, Foggia-Melfi 1-0, Matera-Monopoli 1-1, Messina-Cosenza 2-1, Paganese-Lecce 1-1, Taranto-Vibonese 1-2, Virtus Francavilla-Fondi 3-1.

Classifica: Foggia 84 punti; Lecce 73; Matera 62; Juve Stabia 61; Siracusa 57; Cosenza e Virtus Francavilla 54; Paganese 50; Casertana 48; Fondi, Fidelis Andria e Catania 46; Messina 45; Reggina 42; Monopoli 41; Akragas, Catanzaro e Vibonese 38; Melfi 34; Taranto 30. Penalizzazioni: Catania -7; Casertana -2 Fondi, Melfi e Paganese -1.

Prossimo turno (domenica 7 maggio ore 17.30): Casertana-Catania, Cosenza-Foggia, Fondi-Catanzaro, Juve Stabia-Taranto, Lecce-Fidelis Andria, Melfi-Matera, Monopoli-Akragas, Reggina-Paganese, Siracusa-Virtus Francavilla, Vibonese-Messina.

Commenta su Facebook

commenti