Rigoli: “Tiger da non sottovalutare. Ci manca l’intera difesa”

L'allenatore Pino Rigoli

Utimo allenamento settimanale per l’Agropoli, prossimo avversario della Tiger Brolo. Sabato la partenza alla volta della Calabria dove la squadra sosterà per il pranzo. Da decidere se verrà effettuata una seduta di rifinitura in terra siciliana. L’Agropoli, quarta forza del torneo con 19 punti, giunge a questo match dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia di Serie D, maturata ai calci di rigore contro il Terracina dopo l’1-1 dei tempi regolamentari.

L'allenatore Pino Rigoli

L’allenatore Pino Rigoli

Queste le dichiarazioni del tecnico Pino Rigoli, al sito ufficiale del club, alla vigilia della sfida con i gialloneri: “Fermo restando che il nostro obiettivo sono i tre punti, come in tutte le gare, abbiamo qualche problemino con gli infortuni e mai come stavolta mi riservo di decidere all’ultimo. Ci manca in pratica l’intera difesa, ma ho comunque fiducia, perchè la rosa a disposizione mi dà le giuste garanzie. La parentesi di Coppa è già alle spalle, occorre guardare avanti. La Tiger non è assolutamente da sottovalutare specialmente in casa. E’ una neopromossa, avrà entusiasmo e voglia di ben figurare soprattutto con l’Agropoli, una squadra attrezzata per vincere anche se in ritardo. Non guardo all’Akragas, nè al Torrecuso, guardiamo a noi, che abbiamo tanto lavoro davanti e non è la solita frase fatta. Le squadre siciliane sono sempre una rogna e io, se permettete, lo so bene…” .

Commenta su Facebook

commenti