Adesso è caccia all’attaccante. Scalzone non verrà tesserato

Angelo ScalzoneL'attaccante Angelo Scalzone si è presentato con una tripletta

Non conosce davvero sosta il frenetico mercato del Messina. In riva allo Stretto è atteso l’arrivo di tutti quei calciatori con i quali è stato trovato un accordo negli ultimi giorni ma a loro dovrebbe aggiungersi un altro difensore. Si tratta del terzino sinistro Andrea De Vito, di cui riferiamo nell’articolo a parte. Crescono così le opzioni a disposizione del tecnico Arturo Di Napoli che, in attesa della conclusione della squalifica di Alessandro Parisi, non tesserabile fino al prossimo 10 ottobre, potrà contare sui centrali Rocco D’Aiello, al rientro dopo la parentesi a Matera, Luca Martinelli, appena acquistato dall’Empoli, e Luigi Palumbo, reduce da un’avventura in Slovenia. Attesa anche per l’arrivo di un altro terzino, Matteo Zanini, ex Cosenza, mentre lo staff tecnico dovrà definire le posizioni di Daniele Frabotta, l’anno scorso titolare nella Lupa Roma, e Genny Russo, ex Agropoli che in caso di mancata riammissione sarebbe stato sicuramente un punto fermo.

Oliveri, Argurio, Gugliotta e Stracuzzi sugli spalti

Il direttore sportivo Argurio sugli spalti a Brolo, insieme ai vertici societari, rappresentati da Oliveri, Gugliotta e Stracuzzi

Il direttore sportivo Christian Argurio è alla ricerca di ulteriori tasselli, con almeno altri due movimenti che riguarderanno l’attacco. Una conferma indiretta arriva dalla mancata firma di Angelo Scalzone, ex Milazzo che da settimane si allenavacon il gruppo e si era anche presentato con una tripletta nell’amichevole di Patti. Per lui l’avventura siciliana dovrebbe concludersi prematuramente. Già scattata la ricerca ad elementi in grado di garantire reti ed ulteriore tasso tecnico ad un gruppo che sta comunque prendendo forma, galvanizzando una piazza che ha voglia di esplodere, come aveva invocato lo stesso Di Napoli nel giorno della presentazione della nuova proprietà.

La possibile rosa dell’ACR Messina non appena saranno ufficializzate le numerose trattative in corso:
Portieri – Stefano Addario (‘93), Alessandro Berardi (’91), Riccardo La Ferrara (’96).
Difensori – Rocco D’Aiello (’86), Andrea De Vito (’91), Amilcare Fiumara (‘98), Daniele Frabotta (’93), Luca Martinelli (’88), Luigi Palumbo (’91), Alessandro Parisi (‘77), Genny Russo (‘95), Matteo Zanini (’94).
Centrocampisti – Pietro Baccolo (’90), Daniele Biondo (‘91), Fabio Bossa (‘98), Fabrizio Massimo Bramati (’93), Giuseppe Fornito (’94), Carmine Giorgione (‘91).
Attaccanti – Dario Barraco (’85), Salvatore Cocuzza (‘87), Sebastiano Longo (‘98), Gustavo Vagenin Di Mauro (’91), Francesco Paolo Salvemini (’96), Giovanni Sciliberto (‘97).

Commenta su Facebook

commenti